Loading...
You are here:  Home  >  Arte e Cultura  >  Current Article

Un villaggio gastronomico, arte e degustazioni: torna lo Scirocco Wine Fest

By   /  24 Maggio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Lo scirocco, il vento che rappresenta il Mar Mediterraneo, come un filo rosso che “unisce” i popoli che lo vivono e permea le culture che ne sono toccate, è il simbolo di Scirocco Wine Fest, la rassegna promossa dal gruppo Cantine Ermes-Tenute Orestiadi, una delle realtà più rappresentative tra le aziende vitivinicole siciliane.

 

La kermesse dal vento caldo che unisce, giunge infatti alla terza edizione e torna in scena nel mese di giugno, da giovedì 27 a domenica 30. Il vino di sette Paesi del Mediterraneo (Italia, Francia, Spagna, Grecia, Turchia, Tunisia e Malta), ancora una volta, unirà popoli e culture a Gibellina in occasione di una nuova edizione, ricca di appuntamenti: degustazioni di vini e specialitàgastronomiche mediterranee, master class, sfide di cucina, cooking show, ma anche spettacoli e incontri culturali. L’arte e la cultura del vino restano il filo conduttore per la rassegna, che tocca l’anima mediterranea affiancandole la tradizione gastronomica di un territorio dilaniato dal terremoto del 1968 e simbolo di rinascita.

 

Dopo le prime due edizioni, che hanno visto rispettivamente 8.000 e 30.000 visitatori animare le piazze della cittadina della Valle del Belìce, il calendario di questa edizione si prospetta molto fitto: dalle performances artistiche di varia natura, coordinate dal direttore artistico Alfio Scuderi, ad un villaggio gastronomico curato dal SanLorenzo Mercato di Palermo, che richiami odori e colori del Mediterraneo, passando per presentazioni di libri, mostre e, ovviamente, degustazioni dei vini dei Mediterraneo. “Un evento in continua crescita, che ci permette di portare avanti ciò che la città di Gibellina vive fin dalla sua seconda nascita: il dialogo, la commistione tra culture, la vicinanza tra i popoli del Mediterraneo. Abbiamo grandi aspettative per la nuova edizione, fortemente identitaria e ricca di contenuti”, afferma Rosario Di Maria, Presidente gruppo Cantine Ermes – Tenute Orestiadi.

 

La cerimonia di apertura del festival sarà il 27 giugno alle 22,30. Ma sarà solo l’inizio a cui seguirà il primo spettacolo serale con il cabaret di Roberto Lipari. Ogni giorno si potranno seguire degustazioni, visite al Museo delle Trame Mediterranee della Fondazione Orestiadi, visite alla mostra delle opere dell’artista Rachid Koraïchi (visitabile fino al 21 luglio); si potrà anche partecipare alla mostra Mag (meeting art Gibellina) oppure percorrere il villaggio del vino, dell’agroalimentare, dell’artigianato e del cibo, degustando ogni tipicità capace di raccontare una storia di uomini, territori e cultura. Al centro della kermesse, anche la competizione gastronomica dal titolo “Alla Riscoperta degli Antichi Sapori”, una gara che si terrà col fine di valorizzare le ricette tipiche della tradizione gastronomica siciliana e di tramandare i piatti della memoria, vero patrimonio gastronomico e culturale da tutelare.

 

Per conoscere tutti gli appuntamenti culturali, gastronomici, artistici, è possibile visitare il sito www.sciroccowinefest.it

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi Segesta: al Bosco Angimbè il primo English Summer Camp

Read More →