Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Srr Palermo Provincia Ovest, Matteo Amabile nominato commissario straordinario

By   /  1 Febbraio 2020  /  No Comments

    Print       Email

Soddisfazione della Cgil che revoca il sit-in già annunciato

E’ il colonnello in quiescenza della Guardia di Finanza, Matteo Amabile, il commissario straordinario della Srr Palermo Provincia Ovest. Amabile, 64 anni, originario di Calatafimi Segesta, è stato nominato dall’assessorato regionale all’Energia e Servizi di Pubblica Utilità.

Con una lettera all’assessore Alberto Pierobon, al dirigente generale del dipartimento ai Rifiuti Salvo Cocina la FP CGIL regionale insieme a quella di Palermo, esprime “soddisfazione ed il nostro compiacimento anche per la qualità della scelta operata. Formuliamo i nostri migliori auguri di buon lavoro a Matteo Amabile e “in ragione di questa sua nomina abbiamo comunicato alla Digos che abiamo deciso di revocare il sit-in (già organizzato per il prossimo 4 febbraio davanti gli Uffici dell’assessorato, proprio per sollecitare tale nomina)”
“Alla luce di questa novità – dicono i rappresentanti sindacali Raso e Lombardo – riteniamo improcrastinabile un incontro urgente tra le parti in indirizzo, con l’obiettivo di definire l’annosa questione del passaggio dei dipendenti dall’Ex ATO alla SRR che attendono da troppo tempo”.

Il neo commissario dovrà farsi carico di dare avvio alla società d’ambito le cui attività non sono mai concretamente iniziate. La Srr dovrebbe occuparsi di emanare la gara d’appalto per la gestione settennale del servizio rifiuti nel territorio di competenza dei 23 Comuni afferenti ma non solo. Restano ancora in attesa di essere riassorbiti dalla società gli 89 dipendenti amministrativi ex Ato Palermo 2 licenziati in seguito al fallimento dello stesso ente.

«89 dipendenti licenziati che devono rientrare in servizio, impiantistica a partire dalla struttura vandalizzata di Bisacquino, gara d’ambito per servizio di smaltimento – commenta l’onorevole Regionale Figuccia. Sono queste alcune delle priorità a cui dovremo lavorare tutti insieme per risolvere problemi non più rinviabili.
La prossima settima andrò a trovare Matteo Amabile (i due si sono incontrati anche stamattina ndr.) nella sede di Monreale per verificare ciò che è possibile fare da subito.»
«Sono felice che la scelta dell’uomo da mettere a capo della SRR sia caduta sul Dirigente delle Gdf esperto di tributario» – conclude il deputato.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Coronavirus, musumeci: “intensificare i controlli nei centri urbani”

Read More →