Loading...
You are here:  Home  >  Lavoro  >  Current Article

Sicilia, maxi concorso nella sanità. Sono 39 mila le domande per infermiere

By   /  12 Novembre 2019  /  No Comments

    Print       Email

Sono 39 mila le domande arrivate per il concorso più atteso nella sanità pubblica, quello per infermieri e operatori socio-sanitari. Numeri record che confermano la fame di lavoro ma raccontano anche della voglia di tornare in Sicilia che hanno moltissimi degli emigrati. Questo dicono le oltre 

Bandito a fine estate, il concorsosi prefigge di far rientrare in Sicilia quanti sono stati costretti a cercare lavoro nella sanità in altre regioni. E dunque, delle 39 mila domande pervenute oltre 3.700 sono di infermieri e operatori sanitari già in servizio in ospedali di altre regioni. E a loro che andrà la priorità dei posti in Sicilia.

A fine estate Razza ha pubblicato il bando che mette in palio 1.573 posti: 1.110 sono destinati agli infermieri, gli altri 463 andranno agli operatori socio-sanitari. Il concorso viene gestito affidando alle Asp di Catania e Palermo la cura di due maxi selezioni: una per la Sicilia Orientale (per 391 infermieri e 227 operatori socio-sanitari) e una per quella Occidentale (per 719 infermieri e 236 operatori socio sanitari). Ovviamente poi ogni Asp ha diviso il proprio budget di posti per le varie province.

Il termine per le domande è scaduto lunedì. Il bilancio ha stupito perfino i più ottimisti dello staff di Razza: 39.049 domande: 21.733 per il bacino orientale, 17.313 per il bacino occidentale. L’analisi delle domande rivela molto altro. Ben 4.964 sono state fatte da chi un posto già ce l’ha e cerca solo di ottenere il trasferimento in una sede più vicina a quella di origine.

Fonte Tp24

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Coronavirus, Codacons: “Soldi di aerei, treni o hotel per chi rinuncia al viaggio sono rimborsabili”. Ecco come fare

Read More →