Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Sicilia, colpo di coda dell’inverno: da martedì temperature giù

By   /  17 Marzo 2019  /  No Comments

    Print       Email

 Colpo di coda dell’inverno proprio a ridosso dell’equinozio di primavera. Se domenica splenderà ancora il sole in gran parte del Centro-Sud, grazie all’alta pressione che è tornata temporaneamente a occupare l’Italia, al Nord già si prepara un graduale peggioramento, con nuvolosità in aumento e qualche pioggia per l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica (la numero 6 di marzo). Ad affermarlo, gli esperti del Centro Epson Meteo.

“Il passaggio di questa perturbazione, atteso tra la fine di domenica e la giornata di lunedì, darà luogo ad una veloce fase di maltempo sulle regioni settentrionali, con un marginale coinvolgimento di quelle centrali”, spiegano i meteorologi, che aggiungono: “L’aria fredda che segue la perturbazione si riverserà sul nostro Paese nella prima parte della prossima settimana, determinando un generale calo delle temperature. Il calo termico sarà più sensibile al Nord e sulle regioni adriatiche dove, fino a giovedì, si potrebbero registrare valori inferiori alla media stagionale”.

Tra martedì e mercoledì, aggiungono gli esperti Epson, gli strascichi di questa perturbazione potrebbero mantenere il tempo instabile sulle regioni centro-meridionali e afflussi di aria fredda da nord-est determineranno un calo delle temperature su tutto il Paese.

“Questo che può essere considerato un colpo di coda dell’inverno proprio a ridosso dell’equinozio di primavera (20 marzo) – concludono – sarà seguito da un nuovo e progressivo rinforzo dell’alta pressione che favorirà un graduale miglioramento del tempo accompagnato da un generale rialzo termico”.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi Segesta: ieri il primo incontro fra Associazioni e Amministrazione

Read More →