Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Scoperta in Italia l’unica barriera corallina del Mar Mediterraneo, ecco dove

By   /  9 Marzo 2019  /  No Comments

    Print       Email

“È la prima volta che nel Mediterraneo si scopre una barriera così, con caratteristiche simili a quelle equatoriali”. Sono le parole dei ricercatori del dipartimento di Biologia dell’Università di Bari, guidati dal direttore Giuseppe Corriero, che hanno fatto questa incredibile scoperta in Puglia annunciata alla Gazzetta del Mezzogiorno.

Non siamo nel Mar Rosso né alle Maldive o in Australia ma a due chilometri dalle coste di Monopoli, in provincia di Bari: i sub hanno individuato la scogliera a circa 40 – 55 metri di profondità e, secondo le prime stime, dovrebbe avere una lunghezza indicativa di 135 chilometri anche se distribuita in maniera non uniforme dal capoluogo pugliese fino a Otranto.

Le ricerche erano iniziate tre anni fa: “L’aspetto paradossale è che ce l’avevamo davanti agli occhi e non l’abbiamo mai vista”. A coadiuvare le ricerche anche alcuni studiosi dell’Università di Tor Vergata e dell’Università del Salento che hanno impiegato particolari robot subacquei.

A rendere unica la barriera corallina pugliese sono due caratteristiche: la profondità a 50 metri, l’habitat e i suoi colori. Come spiegato dal Prof. Corriero: “Nel caso delle barriere delle Maldive o australiane i processi di simbiosi tra le madrepore sono facilitati dalla luce, mentre la nostra barriera vive in penombra e quindi le madrepore costituiscono queste strutture imponenti di carbonato di calcio in assenza di alghe”.

Gli scienziati hanno già “allertato informalmente” l’Ufficio parchi e tutela della biodiversità della Regione Puglia per mettere subito al sicuro questa incredibile scoperta prima dell’arrivo del turismo di massa estivo.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Castellammare del Golfo, frana ancora costone sulla statale 187: strada chiusa in via precauzionale

Read More →