Loading...
You are here:  Home  >  AACSD Segesta  >  Current Article

A.A.C.S.D Segesta: Sconfitta amara

By   /  10 Dicembre 2014  /  No Comments

    Print       Email

Dopo la vittoria in casa per 13 a 1 contro la Folgore Selinunte la squadra di Mister Volpi torna sconfitta per 3 a 2 dalla trasferta di Casa santa Erice contro la formazione dello sport club Giudecca.

La partita parte subito con ritmi altissimi e il Segesta passa in vantaggio dopo 3 minuti con un tiro di Saccaro deviato da un giocatore avversario. La partita continua con la squadra ospite che riesce a gestire gli attacchi della formazione trapanese, senza trovare sbocchi offensivi, infatti l’attacco del Segesta non sembra cinico come nelle altre partite complice forse un po di tensione dovuta alla location (Palazzatto dello sport). Nel finale di primo tempo aumenta il nervosismo e aumentano i falli, la squadra di casa riesce a pareggiare dopo una bella azione che prende alla sprovvista la nostra difesa.

Nel secondo tempo le cose cambiano infatti è la squadra di casa a fare la partita passando subito in vantaggio dopo una bella  respinta dell’incolpevole Portiere Placenza. I padroni di casa continuano a creare azioni da gol ma Placenza tiene in partita la nostra squadra. Sale la tensione e i padroni di casa iniziano a protestare vivamente con l’arbitro che non riesce a tenere in pugno la partita e commettendo errori sia da una parte che dall’altra, al 10” arriva il pareggio di Mazarese tiro dal limite che si insacca nell’angolino, il pareggio crea ancora più nervosismi e Calamusa viene trattenuto e scaraventato a terra dal numero 7, la sua reazione fa scoppiare una mini rissa che porta all’ammonizione di Calamusa, Placenza ed il numero 7 avversario.    

                                         1966725_1498396323777992_7302393637993539562_n       Arriva subito il vantaggio avversario, il numero nove tocca il piede del nostro capitano facendogli perdere l’appoggio e lasciandolo sul posto segnando un gol irregolare che l’arbitro regala.

Al 22” Calamusa fa la sciocchezza di prendere la palla con la mano e viene espulso per somma di ammonizioni, da quel momento e la nostra squadra che cerca di riportarsi in parità senza riuscirci e sbagliando 3 tiri liberi, la partita si chiude con il risultato di 3 a 2 un risultato bugiardo visti gli errori dell’arbitro, che però non giustifica la brutta prestazione dei nostri, caduti nel tranello e che non hanno tirato fuori la grinta e il cinismo.

Speriamo non si commettano più questi errori e continuiamo il campionato nel migliore dei modi già sabato ci aspetta una partita difficile contro la prima in classifica il Città di Marsala quindi vi aspettiamo numerosi giorno 13 Dicembre al campetto Rustic alle 18 e 30 per dare sostegno alla nostra squadra!!!!

The following two tabs change content below.

Massimo Vultaggio

Ultimi post di Massimo Vultaggio (vedi tutti)

    Print       Email
  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Emergenza rifiuti nel trapanese, il Sindaco Rizzo: “A breve riapertura impianto organico. Chiesto intervento del prefetto”

Read More →