Loading...
You are here:  Home  >  Turismo  >  Current Article

Ryanair: da novembre il bagaglio a mano si paga

By   /  24 Agosto 2018  /  No Comments

    Print       Email

La compagnia aerea irlandese low cost Ryanair ha annunciato la sua nuova politica sul bagaglio a mano a bordo dei veivoli della sua flotta. Chi vorrà continuare a portare a bordo il bagaglio a mano da 10 chilogrammi dovrà pagare un “ticket” da 8 euro. Resta gratis l’imbarco a bordo, invece, per chi prenota un volo con la priorità d’imbarco. La nuova “policy”, ha spiegato la compagnia, mira a ridurre il volume di secondi bagagli ai gate d’imbarco che spesso causano ritardi nella partenza del volo.

Come funziona il pagamento

La nuova politica Ryanair sul bagaglio a mano entrerà in vigore il 1° novembre ai gate aeroportuali, ma già dal 1° settembre per chi prenota online un volo della compagnia. Per portare il bagaglio a mano a bordo dell’aereo (e non in stiva) il cliente dovrà pagare, in fase di prenotazione del volo un sovrapprezzo di 8 euro, che diventano 10 euro se lo si richiede al gate d’imbarco. Resta gratuito l’imbarco, invece, per i passeggeri che scelgono la “Priority boarding” pagando 6 euro in fase di prenotazione del volo o 8 euro successivamente.

Ryanair prezzi bagaglio a mano a bordo

La novità spiegata da Ryanair

“A partire da novembre 2018, stiamo introducendo un nuovo bagaglio da 10 kg a basso costo e cambiando la nostra politica del bagaglio a mano per eliminare i ritardi di imbarco/volo – ha spiegato Kenny Jacobs, direttore marketing di Ryanair -. I clienti con Priority Boarding continueranno a godere di due borse a mano gratuite. A tutti gli altri clienti (non prioritari) sarà concesso un bagaglio a mano gratuito (piccolo), e coloro che desiderano effettuare il check di un secondo bagaglio da 10 kg più grande lo potranno fare pagando 8 euro al momento della prenotazione. Questa nuova politica accelererà l’imbarco e ridurrà i ritardi dei voli. Il 60% dei clienti non sarà influenzato da questi cambiamenti e ci aspettiamo che l’altro 40% scelga di acquistare la Priority Boarding o un bagaglio da 10 kg o scelga di viaggiare con una sola piccola busta (gratuita) poiché il 30% lo fa già oggi”.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafafimi Segesta: l’ASD Olimpia 91 vola al 17^ Campionato Nazionale Ginnastica Artistica CSI

Read More →