Loading...
You are here:  Home  >  Mondiali  >  Current Article

Rivincita Olanda, Spagna travolta 5-1

By   /  14 Giugno 2014  /  No Comments

    Print       Email

Remake della finale mondiale del 2010 quella giocata poche ore fa all’ Arena Fonte Nova, Spagna e Olanda nuovamente a confronto, arbitra l’italiano Rizzoli. Campioni del mondo in carica subiscono un’ Olanda mostruosa, che non dimentica e rivendica la finale del Sudafrica, rifilando ai ragazzi di Del Bosque una sonora cinquina.Non male la prima mezzora di gioco, le Furie Rosse tengono il campo e passano in vantaggio al 27esimo grazie ad un rigore messo a segno da Xabi Alonso in conseguenza di un fallo subito in area da Diego Costa, atterrato in seguito ad una finta a rientrare.

Poi il buio, Gli Oranje umiliano gli spagnoli, Van Persie e Robben devastano la difesa avversaria con due doppiette. Pessima partita per Iker Casillas, autore di due papere clamorose ma che nulla può sul primo gol di Van Persie al 44’esimo che mette la palla in rete colpendo di testa in un pregevole gesto tecnico. Piove a Salvador, nessun cambio né per la Spagna né per l’Olanda, durante il secondo tempo in campo gli stessi 22 della prima frazione.

53esimo del secondo tempo, l’Olanda domina la partita, Robben aggancia al volo un lancio da sinistra, salta con una finta a rientrare Pique e trafigge col mancino Casillas. La Spagna fatica e gli arancioni dominano totalmente in campo e al 64esimo calano il tris, grazie ad un gol di De Vrij che colpisce di testa su cross da sinistra di Sneijder ed un’uscita a vuoto di Casillas. Le vere Furie sono gli arancioni questa sera ed al 74esimo calano il poker ancora grazie a Van Persie che soffia il pallone ad un incerto Casillas e mette in fondo alla porta vuota.

Non è ancora finita, 80’esimo minuto di gioco, Robben mette giù il pokerissimo finale,contropiede strepitoso dell’attaccante del Bayern Monaco che si fa tutto il campo, salta Casillas e buca la rete.Pessima partita per la Spagna. Non male Diego Costa, pessimo Torres e terribile il centrocampo che ha perso presto il controllo del ritmo con Xavi decisivo solo in occasione dell’azione dalla quale è scaturito il rigore del momentaneo vantaggio.

Brillante Olanda che consacra il talento di Van Persie, enorme merito va’ anche a Van Gaal che reinventa gli Oranje con un insolito 5-3-2. Notte da Leoni per gli olandesi, che iniziano questi mondiali in modo strabiliante.

IL TABELLINO

Spagna (4-2-3-1): Casillas; Azpiliqueta, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba; Xabi Alonso (64′ Pedro), Busquets; Iniesta, Xavi, Silva (78′ Fàbregas); Diego Costa (63′ Torres Sanz). A disp. Reina, De Gea, Albiol, Javi Martinez, Juanfran, Koke, Cazorla, Mata, Villa. All. Del Bosque.

Olanda (3-5-2): Cillessen; Janmaat, De Vrij (77′ Veltman), Vlaar; Indi, De Guzman (62′ Wijnaldum), De Jong, Blind, Sneijder; Robben, Van Persie (79′ Lens). A disp. Vorm, Krul, Verhaegh, Kongolo, Fer, Hunterlaar, Kuyt, Depay. All. Van Gaal.

Arbitro: Nicola Rizzoli

Marcatori: 27′ Alonso (S), 44′ van Persie, 53′ Robben, 64′ De Vrij, 72′ van Persie, 80′ Robben (O)

Ammoniti: De Vrij, De Guzman, van Persie (O), Casillas (S)

Highlights Spagna Olanda 1-5

vanpersie_volo

 

 

The following two tabs change content below.

Valentina Mucaria

Ultimi post di Valentina Mucaria (vedi tutti)

    Print       Email
  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Brexit, cosa devono fare gli italiani per restare in Gran Bretagna

Read More →