Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Rifiuti, Pierobon: “Inviato il progetto dell’impianto di Calatafimi Segesta”

By   /  12 Dicembre 2019  /  No Comments

    Print       Email

“La Srr Trapani Nord ha inviato il progetto dell’impianto pubblico di compostaggio di Calatafimi-Segesta. Il governo Musumeci èpierobon pronto a finanziarlo e ha già stanziato circa 15 milioni. Speravamo arrivasse prima, ma confidiamo che tutti i soggetti interessati rispettino gli impegni assunti”. Lo afferma l’assessore regionale all’Energia e servizi di pubblica utilità, Alberto Pierobon. “Stiamo correndo su tutti i fronti – prosegue l’assessore – per accompagnare l’incremento continuo della differenziata. In particolare stiamo concentrando gli sforzi sugli impianti per il trattamento dell’umido, che rappresenta il 40 per cento circa della raccolta differenziata”.

L’assessore spiega inoltre che “per sostenere i Comuni abbiamo investito anche sul compostaggio di comunità, che consente di recuperare fino al 7 per cento dell’organico, una parte minore ma comunque importante. Nei mesi scorsi il dipartimento ha pubblicato un bando da 16 milioni ed è venuto incontro alle esigenze dei Comuni in tutti i modi. L’avviso non prevedeva soccorso istruttorio, il dipartimento ha ascoltato, ha fornito informazioni, ha messo a disposizione moduli e schemi di regolamento. Ha anche concesso due proroghe per dare più tempo. Se le istanze presentavano degli errori è giusto che gli uffici le abbiano rilevate. Le regole si rispettano. Inutile però fare allarmismo, perchè l’iter prosegue come in ogni bando. E tra non molto il dipartimento potrà riaprire i termini. La Regione continuerà a investire nelle iniziative per favorire la raccolta differenziata e aiutare i Comuni nella fase di progettazione con diverse iniziative in cantiere”.

Dunque sembra finalmente essere arrivato il punto di svolta dopo ben 9 anni. Un impianto fondamentale quello di Calatafimi Segesta per far si che la gestione dell’umido in Sicilia occidentale, e nella Sicilia tutta, non sia più una costante emergenza.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Creati i primi neuroni artificiali: chip bionici per combattere malattie cardiache e Alzheimer

Read More →