Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

Rifiuti, è ufficiale: riapre l’impianto “Sicilfert” per il trattamento dell’organico

By   /  21 Luglio 2019  /  No Comments

    Print       Email

È stata emanata un’apposita ordinanza dal Commissario straordinario del Libero Consorzio di Trapani dottor Raimondo Cerami che consentirà il conferimento della frazione umida verso la Sicilfert di Marsala, pronta ad accogliere circa 5mila tonnellate al mese di rifiuti prodotti dai Comuni delle Srr “Trapani Nord” e “Trapani Sud”. “Nella giornata di sabato, intorno alle 20, è arrivato il parere positivo dell’Arpa sulla bozza dell’ordinanza predisposta dal segretario del Libero Consorzio dott. Giuseppe Scalisi su indirizzo del Commissario straordinario Raimondo Cerami – spiega il sindaco di Partanna e presidente della Srr ‘Trapani Sud’ Nicolò Catania – e nella giornata di domenica 21 luglio il segretario del Libero Consorzio dottor Scalisi, con la collaborazione degli uffici preposti, si è subito messo al lavoro per rendere esecutivo il provvedimento in modo da poter riaprire già da lunedì 22 luglio la Sicilfert. I comuni della provincia di Trapani possono quindi tirare un sospiro di sollievo. Gli enti locali potranno iniziare il conferimento predisponendo un’apposita turnazione idonea ad eliminare da subito l’emergenza che si era venuta a creare. Un ringraziamento doveroso va quindi all’impegno e agli sforzi del dottor Cerami e del dottor Scalisi, uniti alla disponibilità e operosità degli uffici del Libero Consorzio, che di concerto con tutti i rappresentanti istituzionali coinvolti ha effettuato in tempi celeri gli atti necessari per sopperire all’emergenza, scongiurando una crisi che avrebbe causato enormi disagi ai comuni del trapanese”.

Fonte Alqamah

A Calatafimi Segesta l’attuale ordinanza del Sindaco Accardo che autorizza il conferimento momentaneo di RSU ed organico insieme a causa dell’emergenza, dovrebbe quindi esaurirsi a breve. 

 

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Sicilia, ok al taglio dei vitalizi light e a tempo: durerà 5 anni. E una leggina farà aumentare le pensioni future degli ex deputati regionali

Read More →