Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Rifiuti, Arcidiacono incontra Amabile: obiettivo andare tutti nella stessa direzione

By   /  3 Febbraio 2020  /  No Comments

    Print       Email

Proficuo incontro tra il primo cittadino e il neo commissario straordinario della Srr Palermo Provincia Ovest

MONREALE, 3 febbraio – Il sindaco Alberto Arcidiacono stamane in Sala Rossa ha incontrato il nuovo commissario straordinario della SRR Palermo ovest Matteo Amabile, 64 anni, colonnello in quiescenza della Guardia di Finanza.

La SRR Palermo ovest è composta da 23 Comuni della Provincia di Palermo fra i quali Monreale, il primo cittadino e il neo commissario hanno parlato di alcune priorità che bisogna affrontare per risolvere delle problematiche inerenti la raccolta dei rifiuti e la salvaguardia dell’ambiente.
Il neo commissario Matteo Amabile ha ricoperto ruoli dirigenziali all’interno della Guardia di Finanza dove è stato esperto tributario. Il sindaco Arcidiacono ha augurato buon lavoro e ha dato la massima disponibilità sua personale e dell’amministrazione a collaborare nell’interesse della cittadinanza.
“È arrivato il tempo della collaborazione – ha detto Amabile – perché tutti quanti e non solo il sindaco di Monreale e quello di Misilmeri che tra l’altro incontrerò domani, dobbiamo remare nella stessa direzione se vogliamo essere rispettosi della gente di Sicilia. Il problema deve essere risolto e le difficoltà rimosse alla radice. Sono convinto di arrivare fino in fondo anche perché questa è la volontà politica del governo regionale e farò più del mio meglio affinché ciò si verifichi”.

Fonte MonrealeNews

 

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Primo caso di Coronavirus al Sud: turista in vacanza a Palermo

Read More →