Loading...
You are here:  Home  >  Arte e Cultura  >  Current Article

Quale certificazione inglese è la migliore?

By   /  15 Febbraio 2021  /  No Comments

    Print       Email

Quando ci si ritrova a dover stilare il proprio curriculum, ci si rende subito conto che è indispensabile presentare tutte le competenze linguistiche, riguardo le lingue straniere che si conoscono. Sino a qualche anno fa, il campo dedicato alle competenze linguistiche era secondario, tanto che spesso gli si riservava pochissima attenzione. Oggi, invece, le competenze linguistiche hanno un’importanza primaria, per tutte le tipologie di aziende pubbliche e private. Tra tutte le lingue, l’inglese è sicuramente la più diffusa. Per descrivere le proprie competenze non è più sufficiente dedicargli poche righe, definendole come elementari, intermedie o avanzate. Chi prende lezioni di inglese ha l’opportunità oggi di certificare la propria conoscenza professionalmente.

Le certificazioni per la lingua inglese: necessarie sul lavoro
Le certificazioni per la lingua inglese valutano le competenze assegnando agli esaminandi un livello di riferimento che spaziano dall’A1 e A2, per i principianti, al B1 e B2, per le conoscenze di tipo intermedio, sino al C1 e C2, per livelli avanzati o equiparabili a madrelingua. Tali sigle sono contenute nel CEFR che corrisponde al quadro di riferimento Europeo sulla conoscenza delle lingue. Fra esse ricordiamo le più conosciute: l’IELTS, il TOEFL e il TOEIC. Non si può definire quale, fra esse, sia la migliore: per scegliere è necessario partire dalle proprie esigenze.

La certificazione per la lingua inglese IELTS
La certificazione IELTS è, probabilmente, la certificazione più nota, accettata sia da aziende, pubbliche e private, che dalle Università. Nel caso in cui si volesse frequentare un’Università in lingua inglese o ci si volesse trasferire in un paese in cui si parla inglese, sicuramente questa certificazione sarebbe la migliore. Fra l’altro, l’IELTS è fra le certificazioni riconosciute anche dal MIUR. La certificazione IELTS prevede due tipologie di esami, il General e l’Academic. Entrambi gli esami prevedono 4 test, dalla scrittura alla lettura, all’ascolto e alla conversazione. Il punteggio ottenuto è compreso fra 0 e 9, mentre i livelli di riferimento sono A1, A2, B1, B2, C1 e C2.

La certificazione per la lingua inglese TOEFL
A differenza dell’IELTS, realizzato da enti inglesi, il TOEFL è prodotto da un ente americano, l’ETS. In linea di massima si consiglia il ricorso a tale certificazione a tutti coloro i quali vogliono raggiungere per lavoro o studio il Canada, gli Stati Uniti d’America, l’Australia o la Nuova Zelanda. Il superamento di tale esame valuta la conoscenza della lingua inglese a livello universitario. Indipendentemente dal livello di conoscenza, verrà rilasciato un certificato attestante le capacità del candidato. Il punteggio è espresso con un valore compreso fra 0 e 120. Tale attestato ha validità di 2 anni.

La certificazione per la lingua inglese TOEIC
Come il certificato TOEFL, anche il TOEIC viene rilasciato dall’ente americano ETS, anche se a differenza del primo il TOEIC valuta le competenze linguistiche dal punto di vista professionale. L’esame prevede due parti indipendenti l’una dall’altra. La prima parte dell’esame mira a valutare la comprensione della lingua, la seconda, invece, valuta la capacità di esprimersi in inglese. Si può, quindi, scegliere se sostenere uno dei due test o entrambi, a seconda delle specifiche necessità. 

Fonte Tp24

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

Decathlon apre a Trapani, e cerca personale. Ecco dove sarà lo store

Read More →