Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Primo volo plastic free, Qantas elimina 100 mln di articoli

By   /  17 Maggio 2019  /  No Comments

    Print       Email

SYDNEY – 9 MAG – Eliminare 100 milioni di articoli di plastica monouso entro la fine del prossimo anno, effettuando il primo volo al mondo libero da rifiuti, da Sydney a Adelaide.

E’ l’obiettivo della Qantas, la compagnia di bandiera australiana che dopo estesi sondaggi fra i passeggeri, ha dato ieri il via a una campagna di correttezza ambientale. Il volo diventato plastic free produrrebbe normalmente 34 chili di rifiuti, ma in questo caso tutto ciò che è stato usato a bordo del Boeing 737-800 ha potuto essere riciclato o compostato. Per raggiungere il risultato, sono stati cambiati più di 1000 articoli, eliminando fra l’altro bustine di miele e marmellata, contenitori di latte a lunga conservazione, tovagliolini, bicchieri, stoviglie e vassoi. Al the e al caffè si aggiungeva latte fresco e sono state usate posate di amido di mais avvolte in bioclastica. Le carte di imbarco erano digitali e non stampate, mentre le etichette del bagaglio erano riutilizzabili.

Il Ceo di Qantas Domestic, Andrew David, ha detto che tutti i prodotti usati nel volo erano “in prova”, per assicurare che gli standard di servizio non siano compromessi. “In questo volo vogliamo sperimentare i nostri prodotti, raffinare il trattamento dei rifiuti e ottenere feedback dai nostri clienti”, ha aggiunto.

Altri cambiamenti in esame per i voli internazionali includono coperte assicurate con una striscia di cartone invece degli involucri di plastica, spazzolini da denti e dentifricio biodegradabili, oltre a una revisione ecologica dei kit da viaggio in prima classe e in business. Nei sondaggi dei passeggeri, l’eliminazione della plastica e la destinazione dei rifiuti erano emersi come l’iniziativa ambientale più importante che la Qantas potesse intraprendere.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Problema rifiuti: polo tecnologico di Castelvetrano, si firma il contratto per l’affitto e continua l’iter per l’impianto di Calatafimi

Read More →