Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

Presentazione programma della lista”Calatafimi scegli col cuore”

By   /  19 Maggio 2014  /  No Comments

    Print       Email

Ieri sera al centro sociale di Sasi il candidato sindaco Donatella Anselmo, della lista “Calatafimi scegli col cuore”, ha esposto e approfondito i punti essenziali del suo programma. Tra gli argomenti principali figurano: ambiente, cultura, turismo, sport e spettacolo; sono stati proposti anche sistemi democratici che possano coinvolgere attivamente la cittadinanza nell’esprimere il proprio parere riguardo alle eventuali scelte dell’amministrazione comunale. Il candidato si è soffermato sulla possibilità di sfruttare le risorse ambientali della nostra città e di proporre iniziative didattiche per gli alunni delle scuole elementari e medie, facendogli conoscere le specie botaniche autoctone attraverso progetti; a questo scopo verrà recuperato il Parco Urbano Peppino Impastato che ospiterà un orto didattico. Non è stata trascurata l’importanza dei rifiuti che, se venissero gestiti in maniera consapevole, rappresenterebbero un elemento di vantaggio per la nostra economia. Sul piano culturale il programma esprime la necessità di valorizzare e recuperare il patrimonio storico e artistico di Calatafimi e di potenziare le conoscenze dei giovani. Punto essenziale è stato anche quello di recuperare i luoghi culturali del territorio calatafimese e di metterli in sicurezza. Di conseguenza verrà incentivato il turismo. I visitatori provenienti da Segesta potranno utilizzare determinati servizi per raggiungere il centro storico della città e ammirare le opere presenti. Un’altra proposta è stata quella di organizzare viaggi di istruzione all’interno della città, fornendo alle scolaresche servizi di base come, ad esempio il servizio mensa. Per quanto riguarda lo sport, si propone di mettere in sicurezza e potenziare le strutture sportive presenti e di crearne di nuove. Inoltre si pensa di far diventare Sasi una cittadella dello sport, trasformando l’agglomerato urbano in un importante punto di ritrovo. A prendere la parola sono stati anche i due assessori designati, Francesca Coretti e Nicolas Madonia. Entrambi hanno evidenziato quali saranno i loro compiti e quali progetti intendono portare avanti. In particolare l’attenzione è ricaduta sulla volontà di garantire maggiore trasparenza su spese, entrate e bilancio complessivo del Comune. Un altro punto saliente è la rivalutazione dei prodotti agricoli locali, che potrebbero avere un ruolo importante nella nostra economia e favorire anche il turismo. Infine è stata dichiarata l’intenzione di avviare una richiesta affinché la festa del SS. Crocifisso diventi patrimonio immateriale dell’UNESCO, data la sua bellezza e maestosità.

The following two tabs change content below.

Riccardo Fiorello

Ultimi post di Riccardo Fiorello (vedi tutti)

    Print       Email
  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

A Calatafimi Segesta la “Notte dei Tesori Calatafimesi”. Notte bianca fra festa e cultura

Read More →