Loading...
You are here:  Home  >  Lavoro  >  Current Article

Poste Italiane cerca postini, anche in Sicilia. Ecco come partecipare al bando

By   /  2 Dicembre 2019  /  No Comments

    Print       Email

Il gruppo Poste Italiane ha avviato una nuova selezione per immettere portalettere su tutto il territorio nazionale, anche in Sicilia. 

Il gruppo conta 127.431 dipendenti e ha attualmente avviato una selezione per portalettere su tutto il territorio nazionale visionabile sul sito ufficiale del gruppo.

Per potersi candidare alla posizione di portalettere vengono richiesti un diploma di scuola superiore con una votazione superiore o uguale a 70/100 o un diploma di laurea, anche triennale, con una votazione minima di 102/110.

Risulta fondamentale indicare il voto del titolo di studio con cui si intende presentarsi altrimenti la candidatura non verrà presa in considerazione. Esistono poi altri requisiti:

-Patente di guida al fine di poter guidare il motomezzo aziendale;
-Il possesso del patentino di bilinguismo per chi fosse interessato alla posizione di portalettere nella provincia di Bolzano;
-Idoneità generica al lavoro che può essere rilasciata dall’USL/ASL o dal medico curante.

Poste Italiane offre un contratto a tempo determinato a partire da dicembre 2019 a seconda delle esigenze aziendali.

E’ possibile inviare la candidatura entro l’8 dicembre. Ogni candidato potrà indicare l’area territoriale di preferenza. Il candidato verrà coinvolto nelle fasi di selezione solo e soltanto se rispetterà tutti i requisiti indicati al paragrafo precedente. E’ possibile candidarsi anche se si era già candidati in precedenti selezioni per la stessa posizione.

Qui il sito per candidarsi.

Il processo di selezione potrà avvenire secondo differenti modalità e sarà sempre preceduto da un chiamata da parte delle risorse umane territoriali.

Fonte TP24

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Sicilia, ok al taglio dei vitalizi light e a tempo: durerà 5 anni. E una leggina farà aumentare le pensioni future degli ex deputati regionali

Read More →