Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Piano rifiuti, la procura di Palermo apre un’indagine. Filone nato da verbali dell’inchiesta su Vito Nicastri.

By   /  10 Gennaio 2020  /  No Comments

    Print       Email

La notizia è riportata da Ansa e poggerebbe sui contenuti delle dichiarazioni raccolte dai magistrati che si sono occupati della vicenda che ha visto protagonisti l’imprenditore di Alcamo e l’ex consulente della Lega Paolo Arata

L’inchiesta su Vito Nicastri e Paolo Arata potrebbe portare ad accendere i riflettori nel settore dei rifiuti. La notizia data da Ansa riguarda l’apertura di un fascicolo sul piano regionale da anni atteso ma non ancora approvato. Il filone potrebbe essere nato sulla base dei contenuti degli interrogatori di Vito Nicastri, che il mese scorso ha patteggiato, così come il figlio, una pena a due anni e dieci mesi.

Stando a quanto riportato dall’agenzia di stampa, i magistrati coordinati dal procuratore aggiunto Paolo Guido stanno tentando di capire se ci siano state pressioni per avvantaggiare imprese legate ad ambienti politici regionali. Nonché l’eventuale coinvolgimento di burocrati.

Nelle settimane scorse, nell’ambito dell’inchiesta sulle rinnovabili, sono stati sentiti gli assessori regionali Toto Cordaro e Mimmo Turano, il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, mentre prossimamente dovrebbe essere sentito l’assessore ai Rifiuti Alberto Pierobon. A processo per avere preso mazzette da Arata – dietro il quale ci sarebbe stato l’imprenditore nativo di Alcamo – ci sono i funzionari regionali Alberto Tinnirello e Giacomo Causarano.

Fonte Ansa e Meridionews

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

A Calatafimi Segesta torna il cinema sotto le stelle. Primo appuntamento martedì 11 agosto

Read More →