Loading...
You are here:  Home  >  Seria A  >  Current Article

Osvaldo beffa l’Olimpico, Juventus a quota 99, 1a0 ai giallorossi

By   /  11 Maggio 2014  /  No Comments

    Print       Email

La partita che molti aspettavano, si è giocata oggi alle 17.45 allo stadio olimpico di Roma, la 37esima giornata del campionato di serie A, le protagoniste del campionato Roma e Juventus, si sono sfidate in una partita equilibrata ed in bilico fino alla fine, nonostante il nervosismo che ha accompagnato i giocatori per tutta la durata dell’incontro.

PRIMO TEMPO

La Juventus ormai campione d’Italia accusa immediatamente la reazione orgogliosa dei secondi in classifica,una Roma scesa in campo motivata, per una vittoria che a nulla sarebbe servita se non all’orgoglio personale.La partita inizia subito con una Roma agguerrita che oltre al possesso palla, crea molte occasioni d’attacco e costringe la capolista a chiudersi in difesa; ed è proprio al sedicesimo minuto infatti che la Roma cerca subito di mettere a segno, Torosidis stoppa in area la palla e mette in rete, attimi di gioia, poi il gol viene annullato per un fallo di mano dello stesso centrocampista.

Al 21esimo la partita inizia a scaldarsi, Chiellini e Totti esagerano con l’agonismo,ammonizione e scintille in campo dopo un fallo subito dal capitano dei giallorossi, poco dopo il numero dieci risponde con una bomba dalla trequarti che finisce fuori di poco. La Roma continua a far girare bene la palla, la Juve non riesce ad uscirne fuori fin quando al 25esimo Llorente mette paura con un azione personale, numero su Benatia e Castan,tiro potente e miracolo di Skorupski. La partita assume una piega diversa, occasioni per entrambe le squadre che non riescono a concludere,si combatte su ogni pallone, Gervinho sembra l’unico dei suoi a creare pericoli, su assist di Pjanic entra in area, salta tre difensori e sbaglia davanti a Storari, immediata la risposta dei bianconeri, incredibile giocata di Pogba che con un dribbling strettissimo in area colpisce il palo; non c’è recupero, l’arbitro Russo fischia la fine del primo tempo che si chiude con uno 0-0.

SECONDO TEMPO

Torosidis avvia il secondo tempo della partita con un dribbling, occasionissima Roma, murata da Storari. Conte sembra nervoso, richiama i suoi e li incita a far di meglio. Momento del primo cambio, dentro Taddei, fuori De Rossi per un problema al tendine.

Al 54esimo Chiellini (già ammonito) viene graziato dall’arbitro che commette errore, gomitata volontaria su Pjanic che poco dopo reagisce con un calcione, procurandosi l’ennesimo giallo della partita. La partita è sempre più tesa, Gervinho spizzica per Taddei, che stoppa e prova la girata in area.Entrambe le squadre sostituiscono i giocatori, nessuna delle due vuole arrendersi,per Garcia dentro Toloi e Florenzi, Conte gioca la carta Osvaldo, ex giocatore della Roma,che viene fischiato all’ingresso in campo.

Brutto momento allo Stadio Olimpico, dalla curva Sud partono cori contro il Napoli. La partita è ancora accesa,entrambi i portieri si superano durante il corso della partita, ottime prestazioni per Storari e Skorupski, bravi sulle conclusioni da lontano di Pjanic e Pogba. Storari chiude lo specchio della porta a  Naingolann e Florenzi, Skorupski nega il gol a Lichsteiner. Russo assegna 4 minuti di recupero, tutto fa pensare ad un pareggio, la Juventus non ci sta e tenta l’ultimo arrembaggio,mancano 20 secondi, Pogba fa scattare Lichsteiner che mette in mezzo, errore della difesa giallorossa concentrata su Tevez, Osvaldo lasciato solo davanti a Skorupski non sbaglia ed al 94esimo beffa i giallorossi ed i tifosi che tanto l’avevano fischiato.

La Juventus già campione d’Italia con largo anticipo, sigla la 32esima vittoria del campionato, portandosi a quota 99 punti, in vista di un nuovo record (l’ultimo quello dell’inter che vinse il campionato nel 2007 chiudendo la classifica con 97 punti),basta un pareggio per chiudere il campionato con 100 punti. I bianconeri ringraziano la tifoseria e festeggiano. Dallo stadio Olimpico risuona nel frattempo l’inno della Roma, Totti e compagni ringraziano i loro tifosi;si festeggia nonostante la sconfitta, la fine di un campionato un pò amaro per il secondo posto, ma sicuramente tra i migliori dai tempi dell’ultimo scudetto 2000/2001.

Roma - Juventus

VIDEO DEL GOL

Roma – Juventus 0-1 Gol Osvaldo

 

The following two tabs change content below.

Valentina Mucaria

Ultimi post di Valentina Mucaria (vedi tutti)

    Print       Email
  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Ginnastica artistica, tante soddisfazioni per i ragazzi della Polisportiva Olimpia 91 di Calatafimi Segesta

Read More →