Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

Ondata di “fuoco” a Palermo: allerta dal ministero della Salute

By   /  12 Giugno 2019  /  No Comments

    Print       Email

È stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute il bollettino relativo alle ondate di calore previste per la città di Palermo, relativamente alle giornate di ieri martedì 11 giugno; oggi mercoledì 12 e domani giovedì 13 giugno.

Il bollettino è consultabile QUI (pdf).

Nel dettaglio, per la giornata di ieri, il sistema di allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute, prevede il Livello 1 (pre-allerta – colore giallo), con temperatura massima percepita di 33 gradi.

Per la giornata di oggi – mercoledì 12 giugno – il livello di allerta salirà al Livello 2 (arancione), che prevede temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nei sottogruppi di popolazione più a rischio. La temperatura prevista per le ore 14.00 sarà di 34 gradi (temperatura massima percepita: 35 gradi).

Nella giornata di giovedì 13 giugno, il livello di rischio scenderà ad 1 , con temperatura prevista per le ore 14.00 di 30 gradi (temperatura massima percepita: 33 gradi).

Maggiori informazioni alla pagina  http://www.salute.gov.it/caldo.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

A Calatafimi Segesta la “Notte dei Tesori Calatafimesi”. Notte bianca fra festa e cultura

Read More →