Loading...
You are here:  Home  >  Lavoro  >  Current Article

La Regione assume, riaperti i termini del concorso per infermieri, l’annuncio dell’assessore Razza

By   /  18 Novembre 2019  /  No Comments

    Print       Email

Il concorso per nuovi infermieri sarà riaperto per dare la possibilità di parteciparvi anche ai neolaureati in Scienze Infermieristiche. È l’annuncio dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza nel corso della riunione del coordinamento regionale del sindacato Nursind a Scicli.

Razza, in particolare, ha aperto alla possibilità d’intervenire per far fronte alla carenza di personale sanitario e per accelerare i tempi alle acquisizioni di personale con la mobilità ed i concorsi. Sul concorso per infermieri, in particolare, ha fatto sapere che le domande presentate per i due bacini dell’Isola sono state circa 10 mila mentre per la mobilità sono tra 1.700 e 2 mila.

L’assessore ha dato mandato per concedere un’estensione dei termini solo per la parte concorsuale dell’avvisi, per consentire la partecipazione anche agli studenti neo laureati che rischiavano di rimanere fuori e ha inoltre annunciato interventi sui criteri di accreditamento delle strutture territoriali e private in cui opera un gran numero di personale infermieristico e ha anticipato che è allo studio la possibilità di inserire il professionista infermiere all’interno di tali servizi, infermiere di famiglia e ospedali di comunità, temi molto cari al Nursind da parecchi anni.

“Mi ritengo soddisfatto dell’incontro avuto con l’assessore Razza – ha detto il coordinatore regionale Nurdind Claudio Trovato – per le tematiche trattate e le discussioni tecniche avute”. Per Salvo Calamia, vice coordinatore, “è stato fatto un buon lavoro di coesione sindacale con una visione degli obiettivi da seguire”.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Rifiuti, vertice in assessorato sulla riapertura del Polo di Castelvetrano

Read More →