Loading...
You are here:  Home  >  Mondiali  >  Current Article

Inghilterra – Italia buona la prima!

By   /  15 Giugno 2014  /  No Comments

    Print       Email

Esordio vittorioso per gli azzurri alla prima dei mondiali 2014. L’italia di Prandelli soffre ma supera l’Inghilterra 2-1 grazie ai gol di Marchisio e Balotelli.Diretta a mezzanotte in punto (ore italiane), si è giocata all’Arena Amazzonia di Manaus la prima partita dell’Italia, avversari difficili gli inglesi, gli azzurri soffrono ma portano a casa tre punti importantissimi per la classifica del girone D, tre punti resi ancora più importanti dall’inaspettata sconfitta dell’Uruguay che combina un disastro contro il Costa Rica.

Subito pericolosa l’Inghilterra, è costretta a confrontarsi con un ottimo Sirigu che para l’impossibile facendo quasi per nulla notare l’assenza di Buffon tra i pali, lodevoli anche le prestazioni di Candreva e Darmian imprendibili per Roy Hodgson che non riesce a trovare una soluzione alle loro sovrapposizioni sulla fascia.

Partita spenta inizialmente, le due squadre si studiano a fondo, nessuna delle due vuole rischiare la sconfitta, ma il primo tempo si accende e si parte forte, le emozioni sono tante. Sterling ed Henderson cercano subito di sbloccare la partita, e quasi ci riescono. L’Italia gioca quasi esclusivamente sulla destra, l’Inghilterra un po’ ovunque con Sterling centrale e Rooney più largo, Wellbeck sulla fascia e Sturridge prima punta. Nessun punto di riferimento per gli azzurri che sembrano confusi in campo, al 25esimo arriva la prima grande occasione, Wellbeck salta Paletta e mette in mezzo, Barzagli compie il miracolo che scongiura l’1-0

L’Inghilterra vuole vincere a tutti i costi, gli azzurri non ci stanno, riprendono in mano il gioco, Balotelli sfiora un cross di Darmian, poco dopo Pirlo riesce a far assist senza toccare il pallone: un suo velo, su un angolo battuto corto, fa arrivare il pallone a Marchisio. Stop e tiro quasi da fermo da fuori area, tra lo stupore generale la palla finisce angolata bassa in rete, è il 35’ e la partita assume un volto diverso, la gioia dura poco poichè l’Inghilterra pareggia in soli due minuti; palla persa a centrocampo, Rooney salta la difesa azzurra in ritardo e sul cross arriva puntuale il tap-in di Sturridge (che per tutti i 90 minuti semina il panico tra i difensori italiani). Botta e risposta dunque, 1-1 immediato. Ma c’è ancora tempo per due occasioni clamorose nel recupero: Balotelli da dentro l’area prova a beffare con un pallonetto Hart fuori posizione e solo un gran salvataggio sulla linea di Jagielka evita il 2-1. Sull’angolo successivo, ancora battuto corto, Candreva colpisce il palo esterno protetto dal portiere, l’olandese Kuipers manda tutti negli spogliatoi, finisce il primo tempo.

Parte il secondo tempo, i ritmi sono adesso altissimi, l’Italia ci crede, vuole il vantaggio; vantaggio che arriva grazie a Balotelli:  finta e cross di Candreva, Supermario mette in rete, l’Inghilterra reagisce, sfiora il pareggio con Rooney, impegna Sirigu con il neo entrato Barkley ma la partita si spegne col passare dei minuti. L’Italia si abbassa tanto e soffre poco. I pericoli maggiori vengono ancora da calcio piazzato: Sirigu, sempre puntuale, para un tiro di Baines, Gerrard manda alto dal limite a 5 minuti dalla fine. È l’ultimo squillo di un’Inghilterra ormai rassegnata. Anzi, Pirlo sfiora il 3-1, con una punizione delle sue che si stampa forte sulla traversa che ancora trema, triplice fischio.

1402787665-1402787651-reuters-20140615011257-7456991

Un esordio non impeccabile, tanti gli errori della difesa già visti durante le partite amichevoli, deludenti infatti le prestazioni di Paletta e Chiellini, grande qualità invece al centrocampo dalle parti di Pirlo e Verratti, adesso c’è una settimana di tempo per migliorare. Venerdì prossimo ci aspetta il Costa Rica che ha battuto un pessimo Uruguay.

TABELLINO

INGHILTERRA-ITALIA 1-2
MARCATORI: Marchisio (It) al 35’, Sturridge (In) al 37’ p.t.; Balotelli (It) al 5’ s.t.
INGHILTERRA (4-2-3-1): Hart; Johnson, Cahill, Jagielka, Baines; Henderson (dal 28’ s.t. Wilshere), Gerrard; Welbeck (dal 16’ s.t. Barkley), Sterling, Rooney; Sturridge (dal 34’ s.t. Lallana). (Foster, Forster, Smalling, Jones, Shaw, Milner, Oxlade-Chamberlain, Lampard, Lambert). All.: Hodgson.
ITALIA (4-1-3-1-1): Sirigu; Darmian, Barzagli, Paletta, Chiellini; De Rossi; Verratti (dal 12’ s.t. Motta), Pirlo, Marchisio; Candreva (dal 34’ s.t. Parolo); Balotelli (dal 28’ s.t. Immobile). (Perin, Abate, Bonucci, Aquilani, Cerci, Cassano, Insigne). All.: Prandelli.
ARBITRO: Kuipers (Ola)
NOTE: ammonito Sterling per gioco scorretto. Recuperi: 2’ p.t.; 5’ s.t
Highlights Inghilterra – Italia 1-2
The following two tabs change content below.

Valentina Mucaria

Ultimi post di Valentina Mucaria (vedi tutti)

    Print       Email
  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Brexit, cosa devono fare gli italiani per restare in Gran Bretagna

Read More →