Loading...
You are here:  Home  >  Lavoro  >  Current Article

Ippolito: “Via all’Avviso 20. Ok della Corte dei Conti”. Avanti per la formazione professionale

By   /  11 Gennaio 2019  /  No Comments

    Print       Email

La Regione promuove e finanzia i tirocini obbligatori e non obbligatori delle professioni.

“La Corte dei Conti ha dato il via libera alla graduatoria relativa alle domande dell’avviso 20/2018 presentate a giugno scorso con cui la Regione promuove e finanzia i tirocini obbligatori e non obbligatori delle professioni ordinistiche”. A darne notizia, l’assessore regionale del Lavoro, Mariella Ippolito. “Con il via libera della Corte dei Conti – ha affermato Ippolito – possiamo concretamente dare attuazione alla prima fase dell’avviso 20 con il quale l’Assessorato del Lavoro promuove e finanzia, in via sperimentale, un’azione di sostegno alla formazione professionale e all’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani professionisti operanti nel territorio siciliano. Il beneficio concesso riguarda la corresponsione di una indennità di partecipazione per lo svolgimento dei tirocini obbligatori e non obbligatori delle professioni ordinistiche”.

“Riteniamo questa misura – ha aggiunto l’assessore – la più adeguata per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro di giovani professionisti, come ad esempio avvocati o consulenti del lavoro. Il tirocinio permetterà un’esperienza pratica in affiancamento ad un tutor all’interno del soggetto ospitante e consentirà ai praticanti un contatto diretto con il mondo del lavoro offrendo l’opportunità di acquisire competenze e conoscenze specifiche , tecniche, relazionali tali da agevolare le scelte professionali”.

Oltre all’avviso di giugno, per il quale sono state finanziate 817 domande a fronte di 696 soggetti ospitanti, e il cui iter sarà definito con l’imminente stipula delle convenzioni tra regione, soggetto ospitante e tirocinante, l’Assessorato al Lavoro in atto sta concludendo l’istruttoria delle istanze relative alla seconda finestra, quella cioè che scadeva ad ottobre scorso e per la quale sono state presentate domande per 1024 tirocini, mentre una terza finestra verrà aperta tra l’11 febbraio e il 22 marzo prossimi.

“In totale prevediamo una spesa di 15 milioni – ha concluso la Ippolito – non nascondo la mia soddisfazione per l’attivazione di questa misura vista la risposta che è arrivata dal mondo delle professioni”.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Costituito il Biodistretto della Provincia di Trapani “Terre degli Elimi”. Ha aderito anche Calatafimi Segesta

Read More →