Loading...
You are here:  Home  >  Lavoro  >  Current Article

Incentivi alle imprese, le competenze passano alla Regione

By   /  31 Gennaio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Anche la Sicilia, così come succede per le regioni a statuto ordinario a partire dal 1998, potrà esercitare direttamente la competenza e le funzioni in materia di incentivi da concedere alle imprese.

E’ quanto prevede lo schema di decreto messo a punto dalla Commissione paritetica Stato-Regione, presieduta dal professore Enrico La Loggia, che si è riunita a palazzo d’Orleans. Erano presenti il professore Felice Giuffrè in rappresentanza della Regione Siciliana e gli avvocati Lidia Dimasi e Rocco Bianco in rappresentanza dello Stato. Il documento verrà adesso trasmesso alla Presidenza del Consiglio dei ministri.

Nel corso della riunione è stato affrontato anche il tema relativo al trasferimento da parte dello Stato alla Regione Siciliana di una serie di beni immobili demaniali di interesse culturale. Tra questi, la Villa del Casale di Piazza Armerina, il Palazzo delle Finanze di Palermo, il Castello Ursino e il teatro Odeon di Catania. L’elenco completo sarà definito a breve dalla stessa Commissione al termine delle istruttorie, già in fase di avanzata, da parte dei competenti uffici delle due amministrazioni.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

A Calatafimi Segesta il 1° raduno Mountain bike organizzato dalla ASD Calatafimi Segesta Bike

Read More →