Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Emergenza rifiuti nel Trapanese, vertice sindaci-Pierobon per accelerare interventi

By   /  10 Maggio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Un vertice nella sede dell’assessorato regionale all’Energia e servizi di pubblica utilità per aiutare i Comuni della provincia di Trapani a risolvere i disagi nel settore rifiuti. L’incontro si è svolto ieri a Palermo alla presenza del prefetto di Trapani, Tommaso Ricciardi, del sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo, del sindaco di Partanna e presidente della Srr Trapani Sud, Nicolò Catania, del sindaco di Campobello di Mazara, Giuseppe Castiglione, di un funzionario della Srr Trapani Nord e dell’assessore regionale Alberto Pierobon.

In provincia di Trapani si sono verificati problemi soprattutto nel trattamento dell’umido per una serie di cause concomitanti: il sequestro di Sicilfert a Marsala, il fallimento che ha portato alla chiusura dell’impianto del Polo di Castelvetrano, guasti che si sono verificati in impianti di altre province. E siccome sull’impiantistica il governo regionale sta recuperando i gravi ritardi del passato, si lavora per trovare soluzioni immediate.

“Abbiamo discusso proposte che affrontano il problema nel breve e nel lungo periodo – spiega Pierobon – sul fronte Sicilfert stiamo continuando a lavorare e a dialogare con l’amministrazione giudiziaria e restiamo cauti ma fiduciosi. Sul Polo di Castelvetrano invece sono state esaminate tutta una serie di possibili azioni per consentire ai sindaci di tornare a utilizzare un impianto che potrebbe eliminare i problemi di questi ultimi giorni dando nuovo impulso alla raccolta. Nel frattempo stiamo procedendo con conferenze di servizio su Trapani per accelerare gli interventi anche in città. C’è grande disponibilità da parte del governo Musumeci – prosegue l’assessore – e continuiamo senza sosta a lavorare per trovare la strada più idonea a livello normativo, più rapida e trasparente per offrire ai cittadini un servizio sempre più efficiente”.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi Segesta: ieri il primo incontro fra Associazioni e Amministrazione

Read More →