Loading...
You are here:  Home  >  Costume e Società  >  Current Article

Da Petrosino a Valderice, da Marsala a Castellammare, ecco il Carnevale 2019 nel trapanese

By   /  22 Febbraio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Ci avviciniamo al Carnevale, quest’anno cadrà dal 2 al 5 marzo e in provincia di Trapani sono ormai diversi i Comuni che organizzano ogni anno sfilate di carri e maschere. 

Alcuni seguono una tradizione ormai consolidata nel tempo, come a Petrosino e Valderice, altri, sono molto più recenti e anche per questi il carnevale diventa un evento di promozione della propria città, oltre che un momento festoso e di gioia per grandi e piccini. Così privati e amministrazioni pubbliche mettono in moto un’organizzazione che ha l’obiettivo di far divertire e far passare ai cittadini, e possibilmente ai turisti, dei pomeriggii e delle serate in allegria. Ecco come sarà il Carnevale in provincia di Trapani:

Petrosino – Il Carnevale di Petrosino 2019 che si svolgerà dal 2 al 5 marzo è giunto alla sua 33^ edizione.  Saranno cinque i carri che sfileranno lungo le vie cittadine, accompagnati dai gruppi in maschera e dalle esibizioni di un gruppo folkloristico. Questi i nomi: Alibabà (Associazione “I Mitici); Di Vino (Gruppo Attaccaticci); Mamma Li Galli con i Gilét Gialli (Associazione “Gruppo Musa”); Topolino (Associazione “Petro-Sinis); Allegria (Gruppo Allegria). Oltre ai carri sfileranno per le strade di Petrosino i componenti del gruppo folkloristico dell’Associazione “Trinacria Bedda” di Monreale e vari gruppi mascherati (il termine di presentazione delle adesioni scade il 28 gennaio). Il programma – Il Carnevale 2019 prenderà ufficialmente il via il 2 marzo (sabato) con la prima sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. Il corteo partirà alle ore 17 da via Pietro Nenni (angolo via del Mulino) e proseguirà in viale Francesco De Vita, via X Luglio, piazza della Repubblica e viale Giacomo Licari. Sempre sabato, alle ore 21, sul palco che verrà allestito all’angolo tra le vie Licari e De Vita spazio alle esibizioni e alle coreografie dei gruppi mascherati, mentre a partire dalle ore 23 spazio alla musica all’interno del PalaCarnival allestito in piazza della Repubblica.

Domenica 3 marzo si terrà la seconda sfilata dei carri, sempre con inizio alle ore 17: in questo caso, la partenza del corteo sarà da piazza Santa Venera, per poi proseguire in via Alcide De Gasperi, via Nenni, viale De Vita, via X Luglio, piazza della Repubblica e viale Licari. Alle ore 21 e alle ore 23 torneranno gli appuntamenti con le esibizioni sul palco dei gruppi e con la musica.

Lunedì 4 marzo, a partire dalle ore 17, si terrà l’iniziativa “Quartiere in Festa”: i carri allegorici sosteranno in viale Licari, dove è in programma un pomeriggio all’insegna dell’animazione per i bambini, dei balli e della musica. Martedì 5 marzo, alle ore 17, è in programma l’ultima sfilata dei carri allegorici con partenza da viale Licari. Alle ore 23, poi, sul palco si terrà la consueta premiazione dei carri e dei gruppi mascherati. Ogni giorno, inoltre, dalle ore 17 al Centro Polivalente spazio al Carnevale dei bambini con animazioni e balli. Sempre al Centro Polivalente verrà allestito quotidianamente un infopoint curato dagli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale Giuseppe Garibaldi di Marsala.

A Petrosino torna il Palacarnival di Rmc101. Anche quest’anno RMC101 promette di organizzare un Carnevale esplosivo. Il Palacarnival di Petrosino è un appuntamento annuale che si svolge in Piazza della Repubblica a Petrosino e fa parte del ricco programma organizzato dal Comune. L’appuntamento è per il 2, 3, 4, 5 e 9 Marzo a Petrosino, a partire dalle ore 23. L’evento sarà trasmesso ogni sera in diretta su RMC101. Ascolta RMC101 e vinci i biglietti per essere ospiti al Palacarnival. I dj’s di Rmc101 che si alterneranno in consolle: Dj Marietto, Maurizio Kampo, Angelo Attinà, Cristian Dell’Edera, Max Mazzeo e Gianluigi Alessi. Voice: Miki, Giro Orlando e Vittoria Abbenante.

Marsala – Si svolgerà dal 2 al 5 marzo il carnevale marsalese e vedrà la partecipazione dei privati, che hanno portato a quattro i Carri allegorici (se ne potranno aggiungere altri, senza i benefit previsti dal bando) ed i cui nomi richiamano le tematiche trattate: “Il rispetto dell’ambiente”, “Il mondo delle favole”, “Marsala terra mia” e “Garibaldi”. Tutti sfileranno sabato 2 e lunedì 4, con partenza da via Degli Atleti (ore 16.30) e proseguimento per il Cavalcavia, via Pascasino, piazza Marconi, via Sardegna, via Amendola, piazza Matteotti, via Alagna, via Mazzini, piazza Pizzo, viale Fazio, via Roma, via Nuccio, Lungomare Mediterraneo, piazza Piemonte e Lombardo e arrivo, attorno alle ore 20.30, al Monumento ai Mille. Qui, domenica 3 marzo, gli stessi Carri si potranno ammirare nel corso dell’esposizione pomeridiana (dalle ore 16.30 alle ore 20.30). Novità di quest’anno è la sfilata di maschere “La Gioia della Vita”, a cura di Vita Anna Baiardi. Si svilupperà nei giorni 3 e 5 marzo, con un corteo che muoverà alle ore 17 da Piazza del Popolo, proseguendo poi per via Mazzini e piazza Pizzo. Da qui, il percorso inverso, con ritorno in Piazza Del Popolo dove – fino alle 21 – si terrà uno spettacolo che coinvolgerà i cittadini in diverse animazioni: modelle che indosseranno abiti scenici, scuole di ballo, artisti di strada, trampolieri, zucchero filato

Valderice – XXVII edizione Carnevale a Valderice, sfilata di carri allegorici, degustazione di prodotti tipici dal 2 al 5 marzo 2019. Uno degli appuntamenti fissi che caratterizzano il folklore locale è senza dubbio il Carnevale valdericino, che vede la partecipazione in massa della gente sia nella realizzazione dei carri allegorici, sia nella partecipazione attiva alla manifestazione, che si svolgerà tuttta nella zona via vespri (mura villa betania)

I carri, realizzati in polistirolo e cartapesta, sono opera di artisti locali, che mettono a disposizione della comunità valdericina la loro professionalità ed il loro tempo libero. La preparazione dei carri inizia due mesi prima che la sfilata abbia luogo, ed ogni anno si scelgono dei temi su cui gli artisti danno sfogo alla loro fantasia.Dal 2 al 5 Marzo 2019 si terrà a Valderice la 27^ edizione del Carnevale di Valderice. Sabato 2 e domenica 3 marzo 2019 – Sfilata dei carri allegorici lungo la via centrale del paese, spettacoli musicali in piazza, esibizione di gruppi di ballo mascherati e delle diverse scuole di ballo della Provincia; Lunedì 4 marzo 2019 – Pomeriggio dedicato ai bambini “Mascherina d’Argento” giunta ormai alla XI edizione, e la sera si inaugurerà la I edizione di “Miss e Mr Carnevale di Valderice” con tante altre piccole sorprese; Martedì Grasso 5 marzo 2019 – Serata con tanta musica e balli in piazza e con la premiazione dei carri più belli. Novità di quest’anno: “I Concorso per la partecipazione alle sfilate del carnevale di Valderice 2019” che vi vedrà partecipi in prima persona nella realizzazione del vostro carro allegorico o del vostro gruppo mascherato.

Castellammare – Carri allegorici e tradizionali tamburi siciliani, gruppi in maschera, musica, balli serali in piazza e degustazioni gratuite: ritornano i festeggiamenti per il Carnevale a Castellammare del Golfo dove, da domenica 3 a martedì 5 marzo, sono previste diverse attività per grandi e piccoli organizzate da Proloco e Comune in collaborazione con associazioni ed attività locali. Per le vie della città, dopo anni di assenza, torneranno a sfilare carri allegorici e gruppi in maschera.

«Entusiasmo, partecipazione e lavoro concreto che hanno portato a riproporre il Carnevale perché Castellammare ha desiderio di sorridere, i cittadini di stare assieme e di partecipare alle attività proposte -afferma il sindaco Nicola Rizzo-. In un periodo certamente difficile economicamente il ritorno del Carnevale è possibile per la partecipazione dei tanti che si sono spesi per proporre un momento di spensieratezza. A tutte le associazioni ed ai singoli cittadini che si sbracciano per il nostro paese va il mio ringraziamento. Il nostro fine non è certo quello di essere competitivi con realtà, vicine o lontane, che hanno una tradizione più antica o più articolata legata al Carnevale, ma coinvolgere la nostra cittadina ad una collaborazione e partecipazione ampia creando un’atmosfera gioiosa nel centro storico coinvolgendo anche le attività locali. Siamo pronti a migliorare, anno dopo anno, in questa come in altre attività portate avanti nell’interesse della nostra comunità».

Il programma: domenica 3 marzo, a partire dalle ore 16,30 la sfilata di carri allegorici e tradizionali tamburi siciliani tra via Francesco Crispi e corso Garibaldi, fino ai “quattro canti”. A partire dalle ore 20 degustazione gratuita di dolci in corso Mattarella dove, a partire dalle 21 è prevista la “ballata di carnevale” con musica e balli in piazza. La giornata di lunedì 4 marzo è dedicata ai più piccoli con il “Carnevale dei bambini” e, a partire dalle ore 16, in corso Mattarella, la premiazione della maschera più bella a cura della Frappè animazione. Martedì 5 marzo, sempre dalle ore 16,30, torneranno a sfilare i carri e le tradizionali percussioni dei tamburi siciliani in via Francesco Crispi e nel principale corso Garibaldi. Alle ore 20 in corso Mattarella la degustazione gratuita di panini con salsiccia e dalle ore 21 la ballata di carnevale in piazza che concluderà le manifestazioni carnascialesche.

ALCAMO – Ad Alcamo i carristi lavorano da mesi e sono ormai quasi tutti pronti per sfilare il 23 febbraio e il 2-3-4-5 marzo. inltre sono prevste oltre alle sfilate di Carri Allegorici, anche i Gruppi in Maschera e Reginette.  Poi la musica dei Sud Street Band, e i concerti: Eufonia (2 marzo) Cubanitos (4 marzo), senza dimenticare lo street food e le degustazioni e infine la novità di quest’anno, il Carnevalodromo in piazza della Repubblica.

E’ già  stata adottata su tutto il territorio comunale ed avrà vigore fino al 6 marzo, l’ordinanza che vieta assolutamente l’uso, nelle aree aperte al pubblico, di sostanze schiumose e bombolette spray, petardi o altri artifizi che possano arrecare offesa o molestia alle persone, animali e danni alle cose; è vietato altresì gettare o lanciare contro le persone, gli animali e le cose qualsiasi oggetto atto ad arrecare offesa o molestia, valga un es. su tutti, palloncini pieni d’acqua; la sicurezza pubblica e la circolazione stradale non devono essere affatto turbate.

Mazara – Giovedì 28 Febbraio al via la festa più colorata dell’anno. Festoso e colorato più che mai, torna il carnevale di Mazara: “Addrabbanna lu ponti”. Saranno, infatti, le vie del Trasmazzaro ad ospitare i carri allegorici e i gruppi mascherati per il carnevale 2019, nelle giornate di giovedì 28 Febbraio, sabato 2, domenica 3 e martedì 5 Marzo. L’obiettivo del “Comitato carnevale”, formato da diverse Associazioni di Volontariato, con il Patrocinio del Comune di Mazara, è quello di offrire alla cittadinanza momenti di aggregazione, allegria e spensieratezza propri dell’atmosfera carnevalesca.

Il percorso della sfilata prevede il ritrovo del corteo alle ore 16.00 in Via Favara Scurto, si proseguirà per via San Pietro, via Bessarione, AT 13 area di emergenza ove sarà invertita la marcia per via Bessarione, si continuerà in via G. Battista Pergolesi per arrivare al palco di via Emanuele Sansone sito nei pressi delle case popolari .

Lungo il percorso saranno allestiti stand con “Postazioni del gusto,” “Banchetti solidali” e una postazione “Trucca bimbi.” 
Per tutte le quattro serate, al termine delle sfilate, si continuerà a vivere la magia del Carnevale con l’esibizione di cantanti locali, band musicali, cabarettisti e performance delle scuole di ballo presenti. Durante l’ultima serata ci sarà la premiazione della Filastrocca a tema, inventata dagli alunni degli Istituti Didattici.

Montevago – Tutto pronto per il Carnevale di Montevago giunto quest’anno alla trentunesima edizione. Sfilate, concorsi ed esibizioni in maschera, momenti d’intrattenimento, laboratori creativi per i bambini e serate dance in programma, dal 2 al 5 marzo.

“Anche quest’anno rinnoviamo l’appuntamento con il carnevale montevaghese che da sempre vede grande partecipazione ed entusiasmo da parte dei cittadini”, afferma in una nota il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo. “L’auspicio è che possa essere una vera festa per tutti, all’insegna del sano divertimento per giovani e adulti. Una parte del programma – aggiunge – è dedicata ai bambini, sono previsti anche laboratori creativi e momenti di intrattenimento ad hoc. L’assessore alle attività culturali Calogero Armato ha coinvolto nell’organizzazione le associazioni culturali locali, un ringraziamento va a quanti stanno collaborando per la riuscita della manifestazione”.

Ecco il programma del Carnevale di Montevago 2019. Sabato 2 marzo, alle ore 17, apertura della XXXI edizione del Carnevale di Montevago con il concorso “La maschera più bella” dedicato a tutti i bambini a cura della Pro Loco “Rutilio Scirotta”. Alle ore 19:30 l’esibizione a cura delle palestre “Olimpia Ginnic Center” e “Asd Danza” nella tensostruttura che sarà allestita nel viale XV gennaio (accanto a scuola materna “Marin”). Alle 21.30 al via le danze e l’esibizione di alcuni gruppi mascherati nella tensostruttura. Domenica 3 marzo, alle ore 16 il Carnevale dei Bambini a cura dell’associazione Omnia Certe con spettacolo d’intrattenimento e distribuzione gadget. Alle ore 19:30 in scena le atlete e ballerine delle palestre “Olimpia Ginnic Center” e “Asd Danza”, a seguirà nuova serata dance ed esibizioni gruppi sul palco. Lunedì 4 marzo, alle ore 16, in programma il laboratorio artistico creativo e scrittura animata per bambini nei locali della biblioteca comunale a cura dell’associazione “Ad alta voce”. Dalle 19:30, nella tensostruttura, balli ed esibizioni. Martedì 5 marzo, il Carnevale dei Bambini a cura dell’associazione “Coro degli Angeli”, prevista distribuzione di gadget.

Salemi – Carnevale in piazza con il musicista e cantante ‘Nanà’ Gulino e il comico Sasà Salvaggio a Salemi. L’appuntamento è fissato per domenica 3 marzo, al piazzale del Centro Kim. L’evento, organizzato dall’associazione Giovani di Salemi in collaborazione con Global Music, rientra nel cartellone degli appuntamenti del Carnevale 2019, patrocinato dall’assessorato comunale al Turismo, guidato da Vito Scalisi. Alle 17 l’inizio dello spettacolo con dj, balli, degustazioni e animazione per bambini, mentre alle 18 salirà sul palco ‘Nanà’, con i suoi balli di gruppo. Alle 19 sarà la volta di Sasà Salvaggio, mentre alle 20.30 è prevista la consegna del premio per la miglior maschera salemitana del Carnevale 2019. La serata continuerà poi musica e balli. Il programma del Carnevale 2019 inizia con il carnevale dei bambini, fissato per le 16.30 di oggi al ‘Pianeta Verde’ e alla sala ‘La Clessidra’, con ingresso libero. Lunedì 4 marzo, presso il centro Kim, l’associazione ‘Imperial Dance & Fitness’ darà vita al primo Festival del Carnevale, mentre a partire dalle 22, al ‘Pianeta Verde’ e alla sala ‘La Clessidra’, serata danzante con ingresso libero a cura rispettivamente di Crint Managment e Champagneria.

Vita – Anche a Vita torna il carnevale. Domenica 3 marzo e martedì 5 marzo.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

A Calatafimi Segesta la “Notte dei Tesori Calatafimesi”. Notte bianca fra festa e cultura

Read More →