Loading...
You are here:  Home  >  Internazionali  >  Current Article

Covid19, quanto dura l’immunità dopo il contagio? La scoperta di uno studio

By   /  14 Gennaio 2021  /  No Comments

    Print       Email
  • Quanto tempo dura l’immunità al coronavirus dopo la malattia?
  • Uno studio condotto in Regno Unito ha dato una risposta alla domanda.

Chi è stato infettato dal Covid-19 può avere l’immunità al coronavirus per circa cinque mesi. Lo sostiene uno studio condotto dal Public Health England (PHE).

La ricerca SIREN, come riportato dalla CNN, ha esaminato l’impatto dell’infezione su oltre 20mila operatori sanitari volontari provenienti da tutto il Regno Unito e lo studio ha rilevato soltantoo 44 casi di reinfezione tra 6.614 persone.

Due gruppi di pazienti – uno senza evidenza di infezione precedente e l’altro con evidenza di infezione passata – sono stati seguiti per un massimo di sei mesi.

Lo studio ha concluso che l’infezione passata riduce le possibilità di contrarre nuovamente il virus dell’83% per almeno cinque mesi.Leggi Anche:Covid19 in Cina, primo morto dopo 8 mesi e nuovi casi in risalita

Tom Wingfield, professore di clinica senior presso la Liverpool School of Tropical Medicine, ha affermato: «Circa 6mila degli operatori sanitari erano persone che avevano avuto un’infezione da SARS-CoV-2, al contrario delle restanti 14mila. I risultati suggeriscono che i tassi di reinfezione nella coorte positiva erano inferiori dell’83% rispetto alla coorte negativa durante il periodo di follow-up».

I ricercatori, però, hanno avvertito che la protezione non è stata totale.Inoltre, è anche possibile che coloro che hanno un certo grado di immunità contro il virus possano ancora trasmetterlo ad altri.

Susan Hopkins, consulente medico senior di PHE e co-leader dello studio, ha dichiarato: «Ora sappiamo che la maggior parte di coloro che hanno avuto il virus e hanno sviluppato gli anticorpi, sono protetti dalla reinfezione ma la protezione non è totale e non sappiamo ancora quanto duri».

Quindi, «anche se crediamo di avere già avuto la malattia e di essere protetti, possiamo essere rassicurato che è altamente improbabile che svilupperemo un’infezione grave. Ma c’è ancora il rischio che possiamo contrarla e trasmetterla ad altri», ha aggiunto.

Pertanto, l’esperta ha sottolineato che chi ha avuto il Covid-19 deve sempre seguire la regola del distanziamento sociale per evitare di trasmettere la malattia.

Fonte BlogSicilia

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

Decathlon apre a Trapani, e cerca personale. Ecco dove sarà lo store

Read More →