Loading...
You are here:  Home  >  Notizie nazionali  >  Current Article

Covid, la Food and drug administration approva definitivamente il vaccino Pfizer

By   /  23 Agosto 2021  /  No Comments

    Print       Email

Finora è stato utilizzato grazie a un’autorizzazione d’emergenza. “Mentre milioni di persone hanno già ricevuto in sicurezza i vaccini contro il Covid-19, riconosciamo che per alcuni l’approvazione della Fda può ora instillare ulteriore fiducia per farsi vaccinare” ha commentato la commissaria ad interim della Fda Janet Woodcock

Come anticipato dal New York Times la Food and Drug Administration (Fda), l’ente regolatorio negli Stati Uniti, ha dato l’approvazione completa e definitiva al vaccino anti Covid di Biontech-Pfizer. Finora è stato utilizzato grazie a un’autorizzazione d’emergenza.

epa08940570 A nurse prepares to administer Pfizer-BioNTech COVID-19 vaccine at a hospital in Krakow, southern Poland, 15 January 2021. Poland started a vaccination campaign against the coronavirus disease (COVID-19) on 27 December 2020. EPA/Lukasz Gagulski POLAND OUT

Il via libera dell’autorità preposta al controllo dei farmaci potrebbe convincere molti scettici e indecisi e dare un contributo per facilitare l’introduzione di una serie di obblighi vaccinali da parte di organizzazioni pubbliche e private, dalle scuole alla caserme, dalle aziende alle amministrazioni statali e locali. L’autorizzazione riguarda il vaccino destinato agli over 16. Il vaccino continua a essere disponibile conl’autorizzazione all’uso di emergenza anche per la fascia d’età tra 12 e 15 anni e per la somministrazione di una terza dose in alcuni soggetti, immunocompromessi. L’approvazione arriva a poco più di otto mesi dal disco verde per l’uso in emergenza concesso lo scorso 12 dicembre 2020. Pochi giorni dopo negli Usa era iniziata la campagna vaccinale. Successivamente anche l’Ema, l’Agenzia europea per i farmaci, aveva autorizzato l’utilizzo. I primi in assoluto ad autorizzare il composto, sviluppato con la tecnica del Rna messaggero, erano stati i britannici che per questo erano i primi a iniziare la campagna di vaccinazione. Lo scorso 19 agosto il presidente Usa, Joe Biden, ha annunciato che il 20 settembre partirà la campagna per la terza dose.

Il vaccino, che ora potrà essere commercializzato col marchio Comirnaty, è il primo a ricevere l’approvazione completa. “L’approvazione di questo vaccino da parte della Fda è una tappa fondamentale mentre continuiamo a combattere la pandemia”, ha commentato la commissaria ad interim della Food and Drug Administration Janet Woodcock. “Mentre milioni di persone hanno già ricevuto in sicurezza i vaccini contro il Covid-19, riconosciamo che per alcuni l’approvazione della Fda può ora instillare ulteriore fiducia per farsi vaccinare”, ha proseguito.

“I nostri esperti scientifici e medici hanno portato avanti una valutazione incredibilmente approfondita e ponderata di questo vaccino. Abbiamo valutato i dati scientifici e le informazioni incluse in centinaia di migliaia di pagine, condotto le nostre analisi sulla sicurezza e l’efficacia di Comirnaty ed eseguito una valutazione dettagliata dei processi di produzione, comprese le ispezioni degli impianti di produzione“, ha affermato Peter Marks, direttore del Centro per la valutazione e la ricerca sui prodotti biologici della Fda. “Non abbiamo perso di vista che la crisi sanitaria pubblica continua negli Stati Uniti e che le persone contano su vaccini sicuri ed efficaci. La comunità pubblica e medica può essere certa che, sebbene abbiamo approvato rapidamente questo vaccino, è stato pienamente in linea con i nostri standard elevati esistenti per i vaccini negli Stati Uniti“.

Fonte Il Fatto Quotidiano

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

La tua prossima riunione di lavoro potrebbe essere in realtà virtuale

Read More →