Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

Coronavirus, ministero Interno a cittadini: “Non usare mascherina con valvola, diffonde il contagio”

By   /  22 Marzo 2020  /  No Comments

    Print       Email

Cittadini e lavoratori non devono usare le mascherine con valvola perché rischierebbero di contagiarsi l’un l’altro a causa delle esalazioni. È quanto si legge nel vademecum redatto da un’agenzia formativa accreditata della regione Piemonte, Asso.forma, condiviso in una circolare del Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile del ministero dell’Interno, comando provinciale dei vigili del fuoco di L’Aquila. Le mascherine FFP2 ed FFP3 con valvola sono “assolutamente sconsigliate” per la popolazione, ma anche per le forze dell’ordine e i dipendenti di negozi di alimentari e uffici aperti al pubblico, perché “dalla valvola della mascherina fuoriescono le esalazioni, che equivale a diffondere il possibile contagio”.

Il ministero dell’Interno ha diffuso un vademecum sull’utilizzo e sulla scelta della mascherine protettive per fornire utili informazioni sul loro utilizzo.

“Vista la diffcolta a reperirle, in attesa che le forniture siano disponibili per tutti – dice Asso Forma, l’azienda incaricata di redigere il vademecum – si consiglia di utilizzarle e sceglierle secondo queste priorità:

FFP3 (con valvola di esalazione) ospedali: Reparti Terapia Intensiva, (perché sono a contatto con pazienti certamente contagiati);

FFP2 (con valvola di esalazione) soccorritori (perché sono a contatto con persone e/o pazienti potenzialmente contagiati);

– FFP2 (senza valvola) Forze dell’ordine solo in caso di emergenza ed ausilio a soccorritori (perché devono essere protetti ma non rischiare di contagiarsi tra di loro);

– FFP2 (senza valvola) medici di famiglia e guardie mediche. In alternativa con valvola (ma ricordiamo che la valvola è di aiuto a chi è costretto ad utilizzarla a lungo tempo in presenza di paziente potenzialmente malato); i medici potranno abbinare la mascherina chirurgica sopra alla mascherina FFP2 con valvola per limitare la di!usione della loro esalazione dalla valvola;

mascherine FFP2 (senza valvola) chirurgiche o fatte in casa, devono usarle: tutta la popolazione circolante, tutte le persone che lavorano o sono costrette a lavorare, le stesse Forze dell’ordine, gli uffici aperti al pubblico, gli addetti alla vendita di alimentari ed, in ogni caso, tutte le persone o lavoratori in circolazione.

Per gli addetti all’ospedale, infermieri e/o gli stessi medici, quando non in reparto si potrebbe consigliare di usare le chirurgiche (oppure se disponibili le FFP2 o FFP3 ma senza valvola o con aggiunta della mascherina chirurgica davanti alla valvola) per limitare al massimo la diffusione del contagio.

Intanto il costo delle mascherine aumenta sempre di più. I prezzi dalla fabbrica sono aumentati del 400%. La mascherina FFP2 senza filtro prima venduta dalla fabbrica ad $0,20-0,40 adesso viene venduta a $1,40-2,00, un comportamento eticamente molto discutibile in piena

Ecco il pdf completo: 

Vadevemuc utilizzo mascherine.pdf

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

Coronavirus in provincia di Trapani: I positivi salgono a 315. Nessun positivo in più a Calatafimi Segesta

Read More →