Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Continua la raccolta firme “Basta roghi, basta promesse!” lanciata dal Coordinamento Salviamo i Boschi Sicilia.

By   /  28 Settembre 2020  /  No Comments

    Print       Email

Il Coordinamento Salviamo i Boschi Sicilia, che negli ultimi giorni ha ampliato la sua rete fino a comprendere circa 30 associazioni e comitati civici diffusi su tutto il territorio regionale, in data 20 settembre 2020 ha inviato al Presidente della Commissione Regionale Antimafia, On. Claudio Fava, una richiesta urgente affinché la Commissione si occupi della questione incendi in Sicilia verificando le evidenti implicazioni criminali e le eventuali responsabilità o negligenze della pubblica amministrazione.
Contestualmente alla richiesta il Coordinamento ha allegato la denuncia presentata alla Procura della Repubblica di Trapani già nel dicembre 2017 con un dossier molto circostanziato sulla stagione degli incendi di quell’anno.

Il Presidente Fava ci ha rassicurato che, in seguito alla nostra richiesta e a consimili segnalazioni, verrà avviata un’indagine specifica.
Siamo soddisfatti dell’interessamento mostrato dal Presidente della Commissione Antimafia e riteniamo questo un primo passo importante verso l’accertamento della verità, come da noi richiesto ormai da anni e ripetuto nella petizione lanciata su Change.Org che, grazie alla collaborazione tra promotori di altri appelli simili ha già raggiunto quasi 45.000 firme. La conferma che i cittadini sono stanchi di promesse e che la richiesta di affrontare l’emergenza incendi in Sicilia come una priorità assoluta è condivisa da una fetta consistente di opinione pubblica.”

Firmare la petizione è semplice e veloce. Di seguito il link:

https://www.change.org/p/presidente-della-regione-sicilia-basta-roghi-basta-promesse

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

La mappa delle chiusure nelle Regioni, l’allarme di De Luca e Fontana. Record di casi in Campania e Lombardia, circa 8mila

Read More →