Loading...
You are here:  Home  >  Politica  >  Current Article

Concorso di idee per il collegamento pedonale tra il castello, cala Petrolo e la spiaggia Playa di Castellammare del golfo

By   /  28 Aprile 2021  /  No Comments

    Print       Email

Pubblicato il bando: il collegamento pedonale con cala Petrolo sarà realizzato con i 200mila euro accantonati dai lavori per il porto. Istanza di partecipazione entro il 21 giugno.

Pubblicato il bando per il concorso di idee per la progettazione del collegamento pedonale tra il piazzale del castello dal lato mare, la cala Petrolo e la spiaggia Playa. Un concorso di idee con procedura aperta per il quale i tecnici, entro le ore 12 del 21 giugno 2021, dovranno presentare al protocollo comunale il progetto. Sarà un’apposita commissione a valutare quanto proposto e predisporre graduatoria di merito. Stessa procedura era già stata predisposta a settembre ma i partecipanti erano stati tutti esclusi per varie motivazioni ed il bando è stato adesso riproposto con le stesse modalità: al vincitore sarà affidata la progettazione del primo stralcio di lavori che riguarda il collegamento fino a cala Petrolo, al secondo classificato premio di 2mila euro, al terzo premio di mille euro. «Riproponiamo l’importante bando per un progetto di collegamento pedonale che valorizzi l’area circostante piazzale stenditoio, nostra splendida terrazza sul mare e contemporaneamente rispetti l’accessibilità garantendo spazi di incontro e scambio culturale tra i cittadini. Abbiamo la disponibilità economica perché abbiamo chiesto ed ottenuto dal Genio Civile di Trapani e dall’assessorato regionale Infrastrutture di utilizzare circa 200 mila euro accantonati nel secondo stralcio di lavori al porto per opere non realizzate (ad esempio il ritrovamento della cosiddetta “vasca regina”) – spiega il sindaco Nicolò Rizzo-. La progettazione del bando riguarda il collegamento fino alla spiaggia Playa ma la somma a disposizione al momento ci consente di realizzare il collegamento dal piazzale del castello a mare fino a cala Petrolo. Ci auguriamo che la progettazione sia presto affidata poiché si tratta di un progetto importante per la valorizzazione e fruizione del nostro splendido e frequentato luogo che è un punto panoramico e storico unico ed identitario di Castellammare».

Il bando è consultabile sul sito internet del Comune, all’indirizzo http://www.comune.castellammare.tp.it/portale/albo-pretorio/ Entro l’11 giugno 2021 potranno essere richieste informazioni alla mail pec comune.castellammare.tp@pec.it e le risposte saranno pubblicate sul sito internet comunale nella sezione “Amministrazione trasparente”, sottosezione “avvisi e bandi di gara” in una pagina appositamente dedicata.

Responsabile unico del procedimento è l’ingegnere Luigi Martino, dirigente del settore Lavori Pubblici dell’ufficio tecnico comunale.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

Vaccino per gli insegnanti, stanno per ripartire le prenotazioni per le scuole: ecco come fare

Read More →