Loading...
You are here:  Home  >  Costume e Società  >  Current Article

Castellammare, torna il Carnevale con i carri allegorici

By   /  20 Febbraio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Previsti anche tamburi siciliani, balli in piazza e degustazioni gratuite. L’appuntamento è dal 3 a martedì 5 marzo in centro storico.

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Carri allegorici e tradizionali tamburi siciliani, gruppi in maschera, musica, balli serali in piazza e degustazioni gratuite: ritornano i festeggiamenti per il Carnevale a Castellammare del Golfo dove, da domenica 3 a martedì 5 marzo, sono previste diverse attività per grandi e piccoli organizzate da Proloco e Comune in collaborazione con associazioni ed attività locali. Per le vie della città, dopo anni di assenza,  torneranno a sfilare carri allegorici e gruppi in maschera.

“Entusiasmo, partecipazione e lavoro concreto che hanno portato a riproporre il Carnevale perché Castellammare ha desiderio di sorridere, i cittadini di stare assieme e di partecipare alle attività proposte -afferma il sindaco Nicola Rizzo-. In un periodo certamente difficile economicamente il ritorno del Carnevale è possibile per la partecipazione dei tanti che si sono spesi per proporre un momento di spensieratezza. A tutte le associazioni ed ai singoli cittadini che si sbracciano per il nostro paese va il mio ringraziamento. Il nostro fine non è certo quello di essere competitivi con realtà, vicine o lontane, che hanno una tradizione più antica o più articolata legata al Carnevale, ma coinvolgere la nostra cittadina ad una collaborazione e partecipazione ampia creando un’atmosfera gioiosa nel centro storico coinvolgendo anche le attività locali. Siamo pronti a migliorare, anno dopo anno, in questa come in altre attività portate avanti nell’interesse della nostra comunità”.

Il programma:

Domenica 3 marzo, a partire dalle ore 16,30 la sfilata di carri allegorici  e tradizionali tamburi siciliani tra via Francesco Crispi e corso Garibaldi, fino ai “quattro canti”. A partire dalle ore 20 degustazione gratuita di dolci in corso Mattarella dove, a partire dalle 21 è prevista  la “ballata di carnevale” con musica e balli in piazza.

La giornata di lunedì 4 marzo è dedicata ai più piccoli con il “Carnevale dei bambini” e,  a partire dalle ore 16, in corso Mattarella, la premiazione della maschera più bella a cura della Frappè animazione.

Martedì 5 marzo, sempre dalle ore 16,30, torneranno a sfilare i carri e le tradizionali percussioni dei tamburi siciliani in via Francesco Crispi e nel principale corso Garibaldi. Alle ore 20 in corso Mattarella la degustazione gratuita di panini con salsiccia e dalle ore 21 la ballata di carnevale in piazza che concluderà le manifestazioni carnascialesche.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafafimi Segesta: l’ASD Olimpia 91 vola al 17^ Campionato Nazionale Ginnastica Artistica CSI

Read More →