Loading...
You are here:  Home  >  Costume e Società  >  Current Article

Calatafimi Segesta:presentazione 2° Rassegna Teatro Amatoriale – Premio Città di Calatafimi Segesta

By   /  20 Febbraio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Domenica 24 febbraio alle 19.30 presso la sala convegni della biblioteca comunale sita in piazza Plebiscito a Calatafimi Segesta, si terrà la presentazione della 2° Rassegna Teatro Amatoriale – Premio Città di Calatafimi Segesta dove saranno presentate le compagnie partecipanti al concorso e i membri della giuria a cui va l’arduo compito di conferire i sei ambiti premi: – Migliore Attore non protagonista – Migliore Attrice non protagonista – Migliore Attore protagonista – Migliore Attrice protagonista – Premio del pubblico – Migliore Opera Teatrale Prossimamente sarà comunicata la data per la premiazione.

 

Dopo il grande successo della I^ Edizione svoltasi lo scorso anno in concomitanza con il decimo anniversario della compagnia organizzatrice “Attori per caso Calatafimi Segesta”, torna l’attesa II^ Edizione della Rassegna di Teatro Amatoriale – Premio Città di Calatafimi Segesta.

Sono trascorsi quasi 11 anni da quel 30 marzo 2008, quando la compagnia “Attori per caso Calatafimi Segesta” ha fatto il suo esordio al teatro Cielo d’Alcamo in Alcamo, con lo spettacolo “U nonnu paraliticu”, sono stati undici anni di divertimento, risate ma soprattutto di passione ed impegno. Il loro sogno di realizzare una rassegna di teatro amatoriale nel loro amato paesino ha preso vita lo scorso anno, registrando un grande successo di pubblico e commenti positivi.

Quest’anno non ci si aspetta di meno e c’è già grande entusiasmo per l’iniziativa. Alla rassegna prenderanno parte le seguenti compagnie portando in scena le seguenti commedie:

Associazione ATTORI PER CASO 

• Il 10 marzo ore 19:30 “Non ti pago!”, commedia in tre atti di Edoardo de Filippo con la regia di Mimmo Scavuzzo, a cura della Filodrammatica Calatafimese & Gruppo Braccia Aperte;

• Il 17 marzo ore 19:30 “Pipispezzi“,commedia in tre atti di Pippo Anzalone regia di Nicola Carollo, a cura di Piccola Teatro Le Scale;

• Il 24 marzo “U figghio ppi sbaglio”, commedia in due atti di Salvatore Genna, Regia di Salvatore Rapisardi, a cura degli Artisti ppi Jocu;

• Il 31 marzo “L’eredità dello zio canonico”,commedia in tre atti di Antonio Russo Giusti, Regia di Paolo Fontana, a cura della Filodrammatica Fulgatorese;

• Ed inoltre non potevano mancare di certo gli organizzatori, la compagnia Attori per caso Calatafimi Segesta, che il 6 e 7 aprile chiuderanno la rassegna portando in scena, ma fuori concorso, “Tre Pecore Viziose” commedia in tre atti di Eduardo Scarpetta, Regia di Leo Artino.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafafimi Segesta: l’ASD Olimpia 91 vola al 17^ Campionato Nazionale Ginnastica Artistica CSI

Read More →