Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

Calatafimi Segesta: Video integrale dell’incontro dibattito sulla gestione dei beni sequestrati e confiscati alle mafie. Ospite un illuminante Pino Maniaci

By   /  28 Febbraio 2015  /  No Comments

    Print       Email

Mafia, organi dell’antimafia e magistrati corrotti, beni confiscati, sistema giuridico non funzionale, pezzi delle Istituzioni collusi, paradossi all’interno delle misure di prevenzione, nuova legge sulla responsabilità civile dei magistrati; questi alcuni dei tanti temi trattati da Pino Maniaci, nell’illuminante e informativo “Incontro dibattito sulla gestione dei beni sequestrati e confiscati alle mafie“, tenutosi questa mattina presso la biblioteca comunale di Calatafimi Segesta. 

All’evento organizzato dall’Amministrazione Comunale di Calatafimi Segesta e coordinato dall’Assessore Gioacchino Tobia hanno assistito, con molto interesse, suscitato anche dal modo diretto e chiaro di parlare del direttore di telejato,  i ragazzi dell’ Istituto Professionale Statale per l’Industria e Artigianato (IPSIA) e decine di persone che hanno riempito la sala convegni ubicata al primo piano della biblioteca.

 

Pino Maniaci è riuscito a informare/denunciare, senza giri di parole e mezzi termini, sugli intrighi mafiosi e le presunte illegalità di organi antimafia e giudiziari della Sicilia Occidentale, che, come da lui affermato, fanno rigirare nelle tomba Pio La Torre. 

 

IMG_0963Sull’argomento mafia, beni confiscati e procedure legislative sono intervenuti in ordine anche: l’Assessore Gioacchino Tobia, il Sindaco di Calatafimi Segesta Dott. Vito Sciortino, il Sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Coppola, l’Avvocato Giuseppe Scarcella,  il Vice Presidente nazionale dell’ Associazione “Saman” Gianni Di Malta e infine il Sindaco di Castelvetrano, Presidente del Consorzio Trapanese Sviluppo e Legalità, Avv. Felice Errante. E’ intervenuta per un saluto e per informare circa gli ultimi atti di intimidazioni avuti luogo il Sindaco di Vita.


Vi lasciamo al video integrale dell’incontro che vi raccomandiamo caldamente di visionare per prendere coscienza di alcune vicende e situazioni che purtroppo coinvolgono anche chi, ad oggi, dovrebbe garantire la giustizia e il bene comune.

 

Momenti degli interventi nel video:

00:00 – Assessore allo sviluppo economico Gioacchino Tobia

08:30 – Sindaco di Calatafimi Segesta Dott. Vito Sciortino

15:40 – Sindaco di Castellammare del Golfo Nicolò Coppola

18:25 – Avvocato Giuseppe Scarcella

21:35 – Vice Presidente nazionale dell’ Associazione “Saman” Gianni Di Malta

32:30 – Presidente Telejato Pino Maniaci

1:37:20 – Sindaco di Castelvetrano, Presidente del Consorzio Trapanese Sviluppo e Legalità, Avv. Felice Errante

2:15:53 – Sindaco di Vita Dott.ssa Filippa Maria Galifi

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Coronavirus, dalle mascherine fatte in cotone all’acqua del rubinetto fino alle zampe dei cani: 10 bufale smontate dal ministero

Read More →