Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

Calatafimi Segesta: Torna il Presepe Pasquale per raccontare Passione, Morte e Resurrezione

By   /  16 Marzo 2018  /  No Comments

    Print       Email

Estro e tradizione si intrecciano nell’originale “Presepe Pasquale” di Calatafimi Segesta. Dopo l’ennesimo successo riscosso a Natale da “Presepe all’interno delle Fiat 500, gli stessi ideatori danno nuovamente vita a questa opera, frutto del loro ingegno e della loro creatività, che ha molto incuriosito turisti e visitatori.

Artefici della singolare rappresentazione religiosa, sono ancora una volta Salvatore Barone e Alberto Verghetti. L’iniziativa si chiama Diorama – Mostra di Presepi Pasquali della Passione di Nostro Signore Gesù Cristo”. Sostanzialmente i materiali utilizzati sono il polistirolo per le case, rametti di ulivo e cipresso e tralci dei vigneti per la croce e il resto. Le rocce sono state create con la schiuma espansa. “Sono materiali semplici, recuperati, senza alcun artifizio– raccontano Barone e Verghetti. Da anni scherzavamo sull’idea di un Presepe Pasquale, sull’onda del successo avuto con quello in Fiat 500, lo scorso anno abbiamo deciso di provare e l’idea è piaciuta molto per questo abbiamo deciso di procedere con la seconda edizione.”

Il presepe pasquale è composto da un percorso lungo 20 metri e narra la Passione, la Morte e la Resurrezione di Cristo. Per ogni quadro è possibile leggere la relativa spiegazione: i due autori infatti hanno inserito una esegesi, una riflessione su quel preciso momento della rappresentazione. L’originale allestimento si trova in corso Garibaldi 18 a Calatafimi Segesta, all’interno della Chiesa del Purgatorio: è visitabile fino a Pasqua in orari ben definiti: il 18 marzo, il 19 marzo, il 25 marzo, il 30 marzo e 1 aprile dalle 17:00 alle 21:00.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi Segesta: al Bosco Angimbè il primo English Summer Camp

Read More →