Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Calatafimi Segesta: firmato il contratto di appalto per la realizzazione del centro comunale di raccolta

By   /  15 Aprile 2020  /  No Comments

    Print       Email

Ci sono voluti quasi 10 anni e tre diverse Amministrazioni, ma finalmente è in dirittura di arrivo la realizzazione del centro comunale di raccolta in Contrada Patti a Calatafimi Segesta. Il finanziamento era stato ottenuto dall’Amministrazione Ferrara; in particolare dall’Ex Assessore Francesco Gruppuso e dall’Ex Sindaco Nicolò Ferrara; sotto l’Amministrazione Sciortino è poi arrivato il decreto per il finanziamento e infine stamane, sotto l’Amministrazione Accardo è stato firmato il contratto di appalto per la realizzazione per il Centro Comunale di Raccolta in Contrada Patti.

Nonostante la pandemia in corso l’Amministrazione non si ferma, e arrivano quindi altre buone notizie a Calatafimi Segesta, dopo la notizia di ieri sulla negatività dei tamponi effettuati. A dare ufficialità è l’Amministrazione Accardo pubblicando quanto segue:

“Firmato stamane il contratto di appalto per la realizzazione del CCR (centro comunale di raccolta).
L’impianto che sorgerà in Contrada Ponte Patti grazie ad un finanziamento di oltre 2 milioni di euro, riceverà tutte le frazioni di rifiuti differenziati, quindi umido, vetro, metalli, carta, legni e altri tipi di materiali similari. In pratica potranno essere conferiti tutti i rifiuti domestici e non, ad eccezione della frazione secca, quindi l’indifferenziato. All’interno dell’impianto saranno installate delle bilance che verranno usate per pesare i rifiuti conferiti dai cittadini o dalle utenze non domestiche. In base alle quantità conferite, l’utente potrà vedere applicati degli sconti in bolletta sulla base di un apposito regolamento che dovrà essere deliberato dal Consiglio Comunale. Un servizio, questo, che premierà chi differenzia di più e meglio.”

e ancora: “La gara è stata affidata alla ditta Cedit srl di Agrigento. E’ un progetto che parte da lontano, per l’esattezza dall’amministrazione Ferrara, proseguito con l’amministrazione Sciortino ed ultimato dall’attuale amministrazione Accardo.
Nonostante il periodo emergenziale che stiamo vivendo, l’Amministrazione in sinergia con gli uffici ha ritenuto di dover dare seguito e priorità al progetto ed accelerare la firma del contratto con la ditta appaltante affinché i lavori possano iniziare al più presto. L’Amministrazione Comunale”

 

Entusiasta si dichiara anche l’ex Sindaco Ferrara che dice: “Con l’allora Assessore Francesco Gruppuso sono stati tanti i viaggi a Palermo per chiedere e ottenere dall’ATO la realizzazione del progetto che successivamente abbiamo spinto per essere portato a finanziamento. Vedere prima il decreto e oggi apprendere, attraverso il comunicato dell’Amministrazione Accardo, che è stato firmato il contratto di appalto per l’inizio dei lavori è davvero stupendo. Questo progetto può portare sviluppo e occupazione alla nostra Città sperando che nel mentre vengano avviati anche i lavori per il Centro di Compostaggio anch’esso già approvato e finanziato sotto l’Amministrazione Ferrara e che sembra anch’esso in dirittura d’arrivo grazie al lavoro dell’Assessore Pierobon e del suo staff.”

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

Covid, indagini sierologiche in 11 Comuni della provincia di Trapani. Anche a Calatafimi Segesta

Read More →