Loading...
You are here:  Home  >  Ultime Notizie  >  Current Article

Brucia Scopello

By   /  25 Giugno 2014  /  No Comments

    Print       Email

L’emergenza incendi è già arrivata inesorabile anche quest’anno nel trapanese. Ieri 24 giugno, infatti, le fiamme hanno circondato il piccolo paese e la campagna di Scopello. Dalle strade che conducono alle spiagge fino all’unica che lo collega alla vicina Castellammare del Golfo. Ovviamente, tutte sono rimaste bloccate per molte ore.

Sul posto sono giunti soltanto Carabinieri e Polizia. “La situazione è drammatica -dice una pattuglia arrivata sul posto per segnalare il blocco stradale- la zona è isolata a causa dell’incendio e non ci sono i mezzi in grado di domarlo: soltanto un paio di pick-up dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale. Questi mezzi, però, non sono sufficienti e, finora, non si è visto neanche un Canadair”.

L’incendio è arrivato sino alle spalle di alcune villette sul mare, ma non solo. Una famiglia residente nella zona racconta di come, per sfuggire alle fiamme, tutti siano dovuti scappare. “Si è salvata solo la casa, ma tutto il giardino, la campagna attorno, è tutto bruciato –raccontano- anche gli animali: galline, conigli. Non abbiamo potuto portarli con noi”. Inutile il servizio di emergenza telefonico. I telefoni hanno squillato a vuoto per tutto il pomeriggio, fino a quando, almeno nella zona vicino alla riserva dello Zingaro, un autobotte dei Vigili del Fuoco non ha spento uno degli incendi.

The following two tabs change content below.

Gaetano Pisano

Nato l'11/06/1987. Vive a Calatafimi-Segesta. Laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie. Attualmente lavora presso l'Università degli Studi di Palermo.

Ultimi post di Gaetano Pisano (vedi tutti)

    Print       Email

About the author

Nato l'11/06/1987. Vive a Calatafimi-Segesta. Laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie. Attualmente lavora presso l'Università degli Studi di Palermo.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Anche a Calatafimi Segesta i carabinieri consegnano le pensioni a domicilio per gli over 75

Read More →