Loading...
You are here:  Home  >  Economia  >  Current Article

Bonus Sicilia: Regione, non ci sarà click day. Un disastro prevedibile

By   /  7 Ottobre 2020  /  No Comments

    Print       Email

Naufraga il click day per il bonus Sicilia destinato alle imprese danneggiate dal lockdown. Il governo regionale ha deciso di mollare il metodo informatico e passare, nei prossimi giorni, alla distribuzione delle risorse finanziarie, 125 mln, alle imprese già iscritte finora sulla piattaforma gestita da Tim, almeno 56 mila aziende. “Ad ore pubblicheremo le modifiche sul bando originario per erogare il ristoro finanziario alle imprese. Del resto – ha detto l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano – da parte di Tim non è arrivata la garanzia totale sella riuscita del click day prorogato per domani mattina. Siamo stati messi con le spalle al muro”.

Un disastro evitabile perché il metodo del click day fa acqua sotto diversi aspetti. Da diverse settimane più categorie, tecnici e singoli cittadini esprimevano dubbi e possibili problemi su questo metodo che tra l’altro non garantisce nessuna equità ma diventa solo una specie di “gratta e vinci” dove sarebbe riuscito ad accedere ai fondi solo il più fortunato o chi dotato di una potenza di rete maggiore. Così, chi ha subito una perdita di fatturato del 80- 90% aveva la stessa “possibilità” di accedere ai fondi di chi ha avuto una perdita di fatturato causa COVID-19 del 10-20% e magari i primi restavano fuori ed i secondi entravano nel bonus. Un metodo totalmente insensato ed inadeguato. Ci si augura adesso che la ripartizione dei fondi venga fatta in maniera sensata magari appunto considerando il dato più semplice e cioè la perdita di fatturato causa Covid-19 riscontrata. A tutto ciò si aggiungono i soldi fatti spendere alle aziende per la procedura prevista ed il tempo perso per la corsa ad adempiere a quanto indicato nel bando.
Insomma, storia di un disastro prevedibile come purtroppo spesso accade in Italia.

Insomma, storia di un disastro prevedibile come purtroppo spesso accade in Italia.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

Asp Trapani: screening Covid19 per alunni scuole elementari sabato 21 e domenica 22 novembre

Read More →