Loading...
You are here:  Home  >  Notizie nazionali  >  Current Article

Angela Grignano dovrà subire altri tre interventi per non perdere l’uso della gamba

By   /  31 Gennaio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Angela Grignano dovrà subire altri tre interventi per non perdere l’uso della gamba. Lo fa sapere il fratello Salvatore, che annuncia anche che la raccolta fondi ha superato i 20.000 euro. 

Angela Grignano è la giovane rimasta ferita alle gambe e a un braccio, lo scorso 11 gennaio, nell’esplosione causata da una fuga di gas in una panetteria a Parigi di rue Trevise, nella zona dell’Opera di Parigi, di fronte all’Hotel Ibis, dove Angela lavorava da appena  un mese, dopo che si era trasferita a Parigi per inseguire il suo sogno di diventare ballerina. 

Le tre operazioni serviranno a ricostruire vasi sanguigni, tendini, e nervature. 

Le donazioni di 510 persone sono state utilizzate finora per pagare i voli della famiglia a Parigi, subito dopo l’esplosione, e per il fratello, il sacerdote Giuseppe, e per i pasti della famiglia, che è ospite dell’hotel dove lavorava Angela. Il grosso servirà per la lunga terapia riabilitativa. Ecco cosa scrive Salvatore:

Salve a tutti,

Sono passate due settimane dall’incidente e la situazione e’ decisamente cambiata. Angela e’ sulla strada del recupero e ci stiamo preparando per gli altri interventi che dovrà subire.(almeno 3 per il momento)

I miei genitori, mia mamma in particolare, sono sempre li a Parigi al suo fianco. Parenti e amici sono andati a trovarla e tra qualche settimana andrò anche io.

La raccolta fondi, grazie alla vostra estrema generosità ha superato i 20 mila dollari e non possiamo fare altro che ringraziarvi ancora una volta.

Al momento i fondi sono stati impiegati per:
– Voli di emergenza per andare a Parigi il giorno dello dell’esplosione per i miei, mio fratello e mia zia.
– Voli andata e ritorno per mio padre questa settimana.
– Volo di rientro in Italia per mio fratello
– Spese pasti per la mia famiglia in Francia

Grazie alla generosità di IBIS non stiamo pagando l’Hotel per i miei genitori e questo ci permetterà di mantenere i fondi da parte per le cure riabilitative che faremo più avanti.

Presto faremo un calcolo più dettagliato delle spese.

Ci tengo a precisare che a meta’ febbraio andrò a Parigi con la mia famiglia, mia moglie e i miei figli a trovare Angela, ma che i biglietti NON SARANNO pagati con il fondo.

Un ringraziamento a tutti per il supporto.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafafimi Segesta: l’ASD Olimpia 91 vola al 17^ Campionato Nazionale Ginnastica Artistica CSI

Read More →