Loading...
You are here:  Home  >  Salute  >  Current Article

Alcamo, sequestrato laboratorio per test covid. I Nas: “Apparecchiature non idonee”

By   /  16 Ottobre 2020  /  No Comments

    Print       Email

I Nas di Palermo hanno sequestrato il laboratorio per lo screening del coronavirus della Emolab di via Torquato Tasso ad Alcamo, gestito dal consorzio Koala. Denunciati alla Procura il titolare della struttura diagnostica ed il direttore tecnico del laboratorio.

L’operazione è scattata nell’ambito di specifici controlli  sul fronte dell’erogazione di servizi sanitari svolti durante l’attuale emergenza pandemica. I militari avrebbero accertato che il laboratorio ha continuato ad analizzare tamponi molecolari per conto dell’Asp di Trapani, di cliniche delle provincie di Palermo e Trapani, nonché di privati, nonostante le apparecchiature utilizzate nei mesi di aprile ed agosto fossero state valutate non idonee per lo screening del codiv-19 da parte dell’ente certificatore regionale di controllo qualità.

Inoltre era stato rilevato che le matrici oggetto di analisi erano risultate difformi dal reale contenuto e, in alcuni casi, l’esame analitico aveva dato esito negativo al virus quando in realtà doveva essere positivo. Le indagini hanno fatto emergere anche altre presunte violazioni a carico del titolare della struttura diagnostica ed il direttore tecnico del laboratorio:

avrebbero omesso di inserire nella piattaforma web regionale per il codiv-19 i test privati eseguiti e processati ed il relativo esito; avrebbero praticato ai privati un prezzo per tampone variabile tra 80 e 100 euro, anziché applicare la tariffa di euro 50 a test stabilita dalla circolare regionale, una delle condizioni per la quale lo specifico esame era stato accreditato anche ai laboratori privati; ed ancora non avrebbero adempiuto alla presenza obbligatoria del biologo specializzato in microbiologia, virologia o genetica, figura professionale indispensabile nella processazione dei tamponi oro-rino-faringei per il codiv-19.

I due titolari devono rispondere delle accuse, in concorso tra loro, per falso e frode nell’esecuzione del contratto con l’ente pubblico, avendo eseguito presso questo laboratorio, per conto dell’Asp di Trapani, 7.600 tamponi richiedendo il pagamento di fatture per complessive euro 380 mila euro, dei quali 72 mila già corrisposti.

fonte Partinicolive

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

La mappa delle chiusure nelle Regioni, l’allarme di De Luca e Fontana. Record di casi in Campania e Lombardia, circa 8mila

Read More →