Loading...
You are here:  Home  >  Ultime Notizie  >  Current Article

Alcamo, quel patrimonio non è di origine mafiosa. Revocata la confisca a Montalbano

By   /  1 Giugno 2019  /  No Comments

    Print       Email

L’impreditore di Alcamo Giuseppe Montalbano venne arrestato nel 2015 con l’accusa di avere distratto ingenti somme di denaro in Oman. Rimase nove mesi in carcere, anche se i suoi avvocati Giuseppe Oddo e Tiziana Pugliesi dichiararono, sin dall’interrogatorio di garanzia che avesse dimostrato la regolarità di quelle operazioni.

 

Ora la Corte d‘appello di Palermo ha stabilito che quel patrimonio è frutto della sue capacità imprenditoriali e non inquinato da infiltrazioni mafiose, revocando la confisca di beni mobili, immobili e conti correnti, per un valore di 10 milioni di euro, all’imprenditore alcamese. Lo Stato dovrà restituire tutto a Montalbano. Il patrimonio però è più che dimezzato poiché i beni versano in abbandono dal giorno del sequestro avvenuto nel novembre del 2011.

 

Montalbano, assistito dagli avvocati Giuseppe Oddo e Tiziana Pugliesi, è intenzionato a intraprendere la via del risarcimento dei danni, compresi quelli per l’ingiusta detenzione. «Ho sempre avuto fiducia nella magistratura – dice Montalbano- sin dal primo momento ho cercato di dimostrare, carte alla mano, la liceità di provenienza del mio patrimonio. Ora i giudici mi hanno dato ragione e non ci sarà ricorso in Cassazione contro il decreto della Corte d’appello».

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

A Calatafimi Segesta la “Notte dei Tesori Calatafimesi”. Notte bianca fra festa e cultura

Read More →