Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Ad Alcamo l’incontro “Rifiuti: eco impianti pubblici per uscire dall’emergenza”

By   /  25 Settembre 2019  /  No Comments

    Print       Email

Avrà luogo ad alcamo, venerdì 27 settembre 2019 alle ore 17:30, l’incontro organizzato dall’associazione ambientalista Ecò dal titolo “Riufiuti: eco impianti pubblici per uscire dall’emergenza”. Ad intervenire saranno molti degli attori attualmente protagonista sul tema rifiuti in Sicilia.

  • Alberto Pierobon: Assessore Regionale all’Energia;
  • Alberto di Girolamo: Presidente SSR Trapani Nord;
  • Nicola Catania: Presidente SSR Trapani Sud;
  • Francesco Gruppuso: Comitato No Gassificatore Calatafimi Segesta;
  • Rosalba Pumo: Comitato Tutela Ambiente e Territorio Alcamo;
  • Eugenio Cottone: Esperto in tematiche ambientali già consigliere nazionale ordine dei chimici;
  • Giorgia Adragna: Fridays for Future Alcamo.

Parteciperanno i Sindaci:

  • Giacomo Tranchida: Trapani;
  • Salvatore Quinci: Mazara;
  • Enzo Alfano: Castelvetrano;
  • Domenico Venuti: Salemi; 
  • Domenico Surdi: Alcamo; 
  • Nicola Rizzo: Castellammare del Golfo; 
  • Antonino Accardo: Calatafimi Segesta.

L’incontro mira a fare il punto sull’attuale situazione rifiuti in Sicilia, sullo stato di avanzamento dei nuovi impianti pubblici eco sostenibili previsti e già finanziati come l’impianto di compostaggio su Calatafimi Segesta e mettere l’accento sul come sia essenziale, oltre che prioritario, puntare velocemente su altri impianti pubblici ecologici che mantengono la strategia rifiuti zero e che evitino impianti privati inquinanti al fine di raggiungere diversi obietti come più salute e meno tasse. 

La linea rifiuti zero indica difatti una strategia di gestione dei rifiuti che si propone di riprogettare la vita ciclica dei rifiuti considerati, non come scarti, ma risorse da riutilizzare come materie prime seconde, contrapponendosi alle pratiche che prevedono necessariamente processi di incenerimento o discarica, e tendendo ad annullare o diminuire sensibilmente la quantità di rifiuti da smaltire.

 

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi Segesta “compostaggio domestico per tutti”: approvato il nuovo regolamento sul compostaggio domestico

Read More →