Loading...
You are here:  Home  >  AACSD Segesta  >  Current Article

AACSD SEGESTA Buona la prima!!!

By   /  26 Novembre 2014  /  No Comments

    Print       Email

Ottimo inizio per la squadra di mister Volpi nel campionato provinciale serie D Calcio a 5 appartenente alla LND vittoriosa in trasferta  contro la buona formazione del Poggioreale.Lnd-Figc

I ragazzi dopo l’inizio di match un po teso complice l’emozione e la tensione del debutto riescono ad esprimere a sprazzi il loro gioco anche grazie all’esperienza del capitano Giuseppe Costa, arrivando alla conclusione svariate volte e chiamando il portiere avversario a numerosi interventi, al 10′ minuto è la squadra avversaria ad avere l’occasione più ghiotta con un tiro a botta sicura deviato dal nostro portiere sulla parte esterna del palo. Al 15′ dopo che si smarca con una finta Mazarese porta in vantaggio il Segesta con un bellissimo tiro dal limite dellaria al 20′ arriva il raddoppio di Marchese con un tiro improvviso che passa tra le gambe dell’avversario e si insacca a rete. Arriva subito la risposta del Poggioreale che accorcia le distanze e batte l’incolpevole Placenza dopo uno scambio veloce davanti la porta, ma prima della fine del primo tempo i ragazzi di Volpi portano il risultato sul 3 a 1 con un gol di Voi Vincenzo che controlla di destro e calcia di sinistro sotto l’incrocio dei pali da posizione centrale.

I ragazzi entrano in campo per il secondo tempo più determinati e riescono a mettere da parte le emozioni iniziali, infatti si portano sul 4 a 1 con una botta dal limite di Saccaro dopo uno scambio veloce. I ragazzi continuano il pressing ed arrivano altri 2 gol prima con Mazarese che scavalca con un piccolo pallonetto il portiere e poi Catalano che dopo una bellissima azione corale segna con un tunnel al portiere. Questo piccolo vantaggio fa rilassare i nostri che concedono il gol e subito dopo  rischiano di prenderne altri 2 ma Placenza nel giorno del suo compleanno festeggia con due grandi interventi, arriva anche l’ammonizione per Ardito che sgambetta l’avversario fallo inutile ma non cattivo. Negli ultimi 10 minuti di partita e l’estro e la fantasia di Calamusa e Voi che si mettono in risalto con uno scambio veloce che fa segnare un gol di tacco bellissimo a Voi, l’ultimo gol del match lo segna Calamusa con un azione personale partita da metà campo, una finta di tacco a limite dell’aria, lascia sul posto l’avversario ed insacca a rete.

Il match si conclude con il risultato bugiardo di Poggioreale 2 Segesta 8 dopo una partita emozionante e leale con pochissimi falli, con 2 ammonizioni una da una parte ed una dal’altra evitabili e con un portiere avversario grande protagonista

Risultati della prima giornata:

  • A.S.D. Città di Marsala – A.S.D. Grazia  7 – 4
  • A.S.D. Folgore Selinunte – POL.D. Boscaioli  12 – 2
  • A.S.D. Poggioreale – A.A.C.S.D. Segesta  2 – 8
  • A.S.D. Riviera Marmi Custonaci – A.S.D. Alcamo  11 – 7
  • A.S.D. Sport Club Giudecca – A.C.D. Custonaci  11 – 1

Sabato 29/11 vi aspettiamo numerosi per la partita A.A.C.S.D. Segesta – A.S.D. Folgore Selinunte alle 18:30 al campo calcetto Rustic C/da Ponte Bagni

The following two tabs change content below.

Massimo Vultaggio

Ultimi post di Massimo Vultaggio (vedi tutti)

    Print       Email
  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Bastarduna di Calatafimi: il ficodindia speciale da conoscere

Read More →