Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

A Calatafimi Segesta un rifugio per gli amici a 4 zampe grazie all’Associazione Ciccio Garibaldi

By   /  11 Ottobre 2020  /  No Comments

    Print       Email

Una straordinaria realtà opera ormai da molti anni all’interno del territorio calatafimesi. Una realtà che, grazie all’impegno, la dedizione e la forza di Cornelia Mereuta, Franco, Lucy, Franco e dei tanti volontari come Mallory, non solo calatafimesi ma anche provenienti da diverse parti del mondo grazie al programma Workaway, è riuscita e continua ogni settimana a salvare centinai e centinai di amici a 4 zampe da un triste destino. Questa realtà che da anni opera in sordina con uno straordinario impegno quotidiano è l’Associazione Ciccio Garibaldi Onlus di Calatafimi Segesta.

“La nostra lotta per salvare i randagi nella città di Calatafimi Segesta in Sicilia è iniziata 14 anni fa con un solo cane, ma con il passare degli anni il numero di cani bisognosi di aiuto è aumentato in modo significativo.” – scrivono all’interno della loro pagina Facebook – “Nel 2015, noi (Cornelia e Franco) abbiamo ufficialmente aperto l’unico rifugio per cani a Calatafimi grazie al fondamentale aiuto di Lucy e Franco Previtali e da allora abbiamo salvato più di 600 cani senza tetto, abbandonati e maltrattati. La maggior parte di loro sono stati felicemente adottati e adesso sono al caldo nelle loro case, siamo ancora in contatto con tutti loro. Ma purtroppo per ogni cane che viene adottato un altro randagio prende subito il posto nel nostro rifugio, tutto questo a causa della mancanza di sensibilità e la non sterilizzazione. Stiamo lottando per tenere il passo e dare loro tutte le cure che meritano per sfamarli e coccolarli.”

Per riuscire a sostenere le importanti spese quotidiane ed il lavoro per curare e mantenere tutti questi cani e gatti, l’Associazione ha avviato una campagna di crowdfunding alla quale stanno aderendo da tutto il mondo. Dare il proprio contributo è semplice, basta entrare nella pagina web dedicata e decidere quanto donare. Ogni piccola donazione è importante per sostenere la Onlus Ciccio Garibaldi. Ecco il link:

https://www.gofundme.com/f/dog-refuge-in-sicily-italy-need-your-help?utm_medium=copy_link&utm_source=customer&utm_campaign=p_nacp+share-sheet&rcid=e357a0fa41d34d4eb056d60b8e958280&fbclid=IwAR3kRujazMJlnuzg3J05THD_kXaa9PhhK1ppAKm408DH8bo_PH0BDyswSY8

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

  • Pubblicità




You might also like...

La mappa delle chiusure nelle Regioni, l’allarme di De Luca e Fontana. Record di casi in Campania e Lombardia, circa 8mila

Read More →