Loading...
You are here:  Home  >  Notizie nazionali  >  Current Article

Via libera all’esercizio provvisorio Musumeci: pronto a tornare al voto

By   /  27 marzo 2018  /  No Comments

    Print       Email

Sarà predisposto in giunta il ddl per la proroga. Il presidente: “Questo sarà il governo delle riforme. Ma non sono attaccato allo sgabello…”

PALERMO – È stata una lotta contro il tempo, ma alla fine il governo regionale “cede” all’Ars e rinvia la discussione della Finanziaria: stasera in giunta sarà predisposto il ddl di proroga per l’esercizio provvisorio fino al 30 aprile. Lo ha annunciato il presidente della Regione Nello Musumeci al termine della seduta del Parlamento regionale in cui è stato approvato, con appello nominale, il rendiconto per il 2016 rettificato in base al bilancio consolidato. Approvato dall’Aula anche il Defr 2018-2020 col voto contrario di Pd e M5s.  “Speravamo di fare tutto prima di Pasqua ma ci rendiamo conto che la finanziaria non è cosi semplice”, aggiunge. La proroga era stata richiesta dal capogruppo del Pd Giuseppe Lupo nel pomeriggio, in conferenza dei capigruppo.

“Ho grande rispetto del lavoro dell’Aula e credo che il dibattito sulla finanziaria non possa essere strozzato e compresso”, ha aggiunto Musumeci. “Prendiamo atto della richiesta del Parlamento – dice il governatore – e ci rendiamo conto che nella legge di stabilità ci sono 3-4 norme sulle quali occorre tempo per affrontarle, sono convinto che la manovra, se c’è la volontà, può essere approvata anche a metà aprile in modo così da lavorare poi alle riforme”. Il ddl di proroga non appena approvato dalla giunta sarà trasmesso all’Ars per l’esame in commissione Bilancio e poi in aula. 

E a proposito di riforme, Musumeci lancia la sua proposta: “Questo deve essere il governo delle riforme, con quattro-cinque priorità, tra cui la modifica della legge elettorale. Poi, se vogliamo, possiamo anche discutere di andare a votare, io non sono attaccato allo sgabello. Come ho sempre detto sono il presidente della semina e non della raccolta”. Non ne fa parola, ma è evidente che il presidente faccia riferimento anche ai problemi della sua coalizione: lo stesso Musumeci ha più volte ribadito di non avere più la maggioranza in Aula.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Incontro a Segesta sul tema “L’archeologica nel territorio di Segesta”

Read More →