Loading...
You are here:  Home  >  Notizie nazionali  >  Current Article

Va male la trattativa con Ryanair. Restano solo quattro voli a Trapani

By   /  20 marzo 2018  /  No Comments

    Print       Email

Muoiono le speranze di avere altri voli Ryanair, in extremis, da e per l’aeroporto di Trapani Birgi per la prossima estate. Lo hanno confermato pochi minuti fa, nella seduta aperta del consiglio comunale di Marsala in corso, i due membri del cda di Airgest, Elena Ferraro e Saverio Caruso.

Gli incontri di qualche giorno fa con i vertici di Ryanair non sono andati a buon fine per aggiungere qualche altro volo per l’estate 2018. La Ryanair programma i suoi voli annualmente, ed è troppo tardi per aggiungere tratte alle già esistenti. Al momento ci sono soltanto Milano Bergamo, Praga, Francoforte, Baden Baden. Ferraro ha aggiunto che uno dei motivi per cui la Ryanair non ha voluto  aggiungere altre tratte è il fatto che molti comuni sono rimasti inadempienti  per 600 mila euro nel precedente contratto. La Ryanair quindi non si fida molto del territorio. 

Caruso ha aggiunto che se non si programma la stagione “Winter” in inverno non ci saranno neanche i quattro voli presenti adesso. Al momento si sta contrattando con Air Malta che potrebbe aggiungere le tratte per Cagliari, Pisa e Bologna, e con altre compagnie. 

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Piano rifiuti: Ecco la lista dei nuovi impianti. Fra questi l’impianto a Calatafimi finanziato sotto l’amministrazione Ferrara

Read More →