Loading...
You are here:  Home  >  Turismo  >  Current Article

Svolta nei trasporti in Sicilia: si va verso la fusione dei sei aeroporti dell’Isola

By   /  17 ottobre 2018  /  No Comments

    Print       Email

“Con il presidente Tajani abbiamo concordato l’opportunità di proporre l’unificazione in due sole società di gestione dei sei aeroporti dell’Isola, due dei quali, Lampedusa e Pantelleria, usufruiscono delle tratte sociali”: lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, dopo l’incontro svoltosi a Bruxelles con il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, annunciando, dunque, un’auspicata svolta nel trasporto aereo da e per la Sicilia. 

Se questo avvenisse anche per l’Isola madre – ha aggiunto il governatore  – sarebbe davvero una grande opportunità. Durante l’incontro abbiamo affrontato i temi legati allo sviluppo della Sicilia e quindi del Mezzogiorno d’Italia, un’area che non ha bisogno di assistenzialismo e di elemosina”, ma di pari opportunità per essere competitiva nel contesto euro-afro-asiatico”.

Il governatore della Sicilia ha poi “salutato con piacere l’ipotesi avanzata dal presidente Tajani di proporre la costruzione di un fondo con copiose risorse per affrontare” nel Mezzogiorno “la mancanza di medie e grandi infrastrutture”.

“Voglio davvero sperare – ha auspicato Musumeciche la Commissione vorrà esaminare con la necessaria disponibilità d’animo una proposta che sarebbe davvero rivoluzionaria”.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Maltempo a Mazara, Randazzo: “Cristaldi non ha comunicato allerta meteo”. Gente sui tetti

Read More →