Loading...
You are here:  Home  >  Costume e Società  >  Current Article

Parte il 5 gennaio il tour “Segni Urbani. Murales per la Legalità”

By   /  3 gennaio 2017  /  No Comments

    Print       Email

Giovedì 5 gennaio partirà il tour del progetto “Segni Urbani. Murales per la Legalità” realizzato dall’Associazione Nuova Dimensione di Calatafimi Segesta con il finanziamento del Consorzio Trapanese per la Legalità e lo Sviluppo e con la collaborazione dell’Associazione Sogno Lucido di Castelvetrano.

Giovani artisti e giovani cittadini racconteranno sui muri con un linguaggio raggiungibile da ognuno, la loro prospettiva relativa ad un mondo spesso difficile da trasmettere e trasferire di generazione in generazione, ovvero quello della civiltà e del rispetto reciproco in tutte le sue forme.

Nella parte finale del pomeriggio, nelle ore serali, il gruppo, costituito dagli artisti e dai giovani del territorio, restituirà al proprio Comune la porzione di area affidatagli, trasformata da “ non luogo” , spazio vacuo, privo di identità (rif. M. Augè), a luogo divenuto testimonianza vivente, attraverso il colore, le esperienze, i vissuti e la realtà. Questi momenti saranno suggellati da cerimonie inaugurative dei quadri di colore.

Lo psicologo psicoterapeuta, Dott. Domenico Ferrara, presidente dell’Associazione Nuova Dimensione si dichiara entusiasta del progetto in fase di realizzazione:
La formazione alla cultura della legalità si impernia sia per educazione, sia per scelte di assunzione di responsabilità nella vita personale, sociale e civile e la cultura della legalità implica partecipazione attiva e la “si impara praticandola”, respirandone gli input significativi, le parole di senso e di profondo significato umano storico e sociale, quali appunto: cittadinanza attiva, legalità, impegno civile e morale.”
“Il writing e la street-art, in questa azione progettuale, diventano mezzo e collante attivo di sensibilizzazione delle menti ed attivazione alla partecipazione sociale attraverso un percorso di crescita e di riflessione il quale frutto consiste nella costruzione di “quadri di colore” che raccontino la legalità, affermandone la cultura.”

Partecipano al progetto artisti da anni impegnati nella street art quali: Hira, Jackfrost, Moquito e Frode.

ECCO TUTTE LE TAPPE DEL PROGETTO:
★ Comune di Castelvetrano; APERTURA
★ Comune di Alcamo;
★ Comune di Castellammare del Golfo;
★ Comune di Campobello di Mazara;
★ Comune di Erice;
★ Comune di Marsala;
★ Comune di Mazara del Vallo;
★ Comune di Paceco;
★ Comune di Salemi;
★ Comune di Vita;
★ Comune di Partanna
Comune di Calatafimi Segesta CHIUSURA

Sulla pagina Facebook del progetto è possibile rimanere aggiornati su tutte le date delle prossime tappe: https://www.facebook.com/segniurbani/

Locandina Segni Urbani

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Ismett, via il tumore senza bisturi Intervento rivoluzionario a Palermo

Read More →