Loading...
You are here:  Home  >  Turismo  >  Current Article

Nessuno vuole volare a Birgi. Da Alitalia e Blue Air solo offerte per Roma, Milano, Torino

By   /  15 novembre 2018  /  No Comments

    Print       Email

Trapani – Roma, Trapani – Milano, Trapani – Torino. E poi, probabilmente, basta. Sono solo queste le offerte presentate nella gara per assicurare i voli da e per Trapani Birgi nei prossimi tre anni.

La gara si componeva di ben 25 lotti, in pratica c’erano soldi per coprire i collegamenti con tutta Italia e mezza Europa, ma hanno partecipato solo due compagnie, Blue Air e Alitalia

E, come anticipato nei giorni scorsi, hanno fatto offerte solo per le rotte che già fanno: Torino per Blue Air, Milano e Roma per Alitalia. La notizia arriva da Comiso, dove si stanno aprendo le buste delle due ditte partecipanti.

Tra qualche giorno ci sarà l’aggiudicazione. Ciò comporterà due cose: la prima è che, in pratica, le due compagnie faranno gli stessi voli di prima, solo che ora saranno pure pagate per farli. La seconda è che restano un sacco di soldi del finanziamento che non verranno utilizzati. Qualcuno propone un nuovo bando, ma la verità è che questo territorio non ha appeal, perchè è fragilissimo, non ha istituzioni e imprenditori in grado di fare sistema. 

Quella della suddivisione in lotti dei due bandi per le compagnie aeree è stata una formula studiata a tavolino proprio per superare le osservazioni del Tar che, la scorsa primavera, aveva bocciato il bando presentato da Birgi.

La gara è  espletata dalla centrale unica di committenza di Ragusa e prevede investimenti per 12,5 milioni destinati ai comuni di Alcamo, Buseto, Calatafimi, Campobello, Castellammare, Custonaci, Favignana, Marsala, Paceco, Salemi, Valderice, Comiso e Ragusa. 

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi, stabilizzazione per dieci precari storici

Read More →