Loading...
You are here:  Home  >  Politica  >  Current Article

Musumeci ci ripensa: “Sì al patto coi Cinquestelle”

By   /  11 Gennaio 2019  /  No Comments

    Print       Email

Dietrofront di Nello Musumeci. Dopo avere rifiutato un mese fa la mano tesa di Giancarlo Cancelleri per un patto in Aula che mettesse nelle condizioni l’Ars di approvare le leggi che approdano a Sala d’Ercole, oggi il governatore, dalle colonne di Repubblica, ripropone quel patto, o comunque qualcosa di molto simile.

So come si governa senza maggioranza, l’ho già fatto nel ’94 alla Provincia di Catania“, afferma Musumeci, che prima attacca: “Ho lanciato decine di appelli alla collaborazione delle opposizioni. Ma sembra un discorso ai sordi“, e poi rilancia: “Cancelleri mi invita a sederci a un tavolo e scrivere assieme le cose da fare? Per me va beneafferma -, scriviamo assieme le cose da aggiungere a un contratto che già c’è e al quale certo non posso rinunciare. Io sono qui. C’è o no la volontà di sedersi attorno a un tavolo, senza inciuci ma con senso di responsabilità? Basta assetti di guerra, pregiudizi, rancori“.

Un contratto che già c’è, dice Musumeci, ma che in realtà il governatore, fino a oggi, non si era mostrato particolarmente propenso a siglare intese. E anzi, a Catania, durante le festività natalizie, aveva speso parole durissime contro i pentastellati, definendo la loro eventuale vittoria alle scorse elezioni regionali una “sciagura peggiore del terremoto“.

Un ripensamento che arriva nei giorni in cui all’Ars è di scena la sessione di bilancio, con finanziaria e collegato che ancora non sono approdate a Sala d’Ercole. Il governo deve trovare i numeri in Aula per farsi approvare le leggi, numeri che al momento non ci sono.

E se il patto con i pentastellati non dovesse andare in porto, Musumeci prepara il piano B, che potrebbe passare per un rimpasto in giunta e una redistribuzione degli incarichi negli uffici della Regione. Alla specifica domanda del giornalista di Repubblica Musumeci risponde “Sì, è probabile che ci sarà qualche modifica all’interno della giunta e fra i dirigenti generali“.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Decathlon sbarca a Palermo. Aprirà nella ex sede Coca Cola

Read More →