Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Impianto Biometano Gallitello: depositata alla Regione la domanda all’Autorizzazione Integrata Ambientale

By   /  24 novembre 2017  /  No Comments

    Print       Email

Con un Avviso sul portale ufficiale, l’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità della Regione Sicilia, informa, per la libera consultazione del pubblico, che è stata depositata dalla ditta Solgesta S.r.l., presso il loro Dipartimento Acqua e Rifiuti – Serv 7 “Autorizzazioni Impianti Gestione Rifiuti – A.I.A.”, situato in Viale Campania 36/A Palermo, la domanda di autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.)  per il recupero di rifiuti non pericolosi.

Entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’annuncio (pubblicato il 20 novembre) i soggetti interessati, ai sensi del comma 4, art 29-quater del D. Lgs. 152/06 e s.m.i., posso presentare in forma scritta osservazioni sulla domanda al suddetto Assessorato.

 

Nelle precedenti settimane l’impianto in questione ha creato diverse dubbi e incertezze: http://www.calatafimisegesta.it/calatafimi-segesta-lamministrazione-sciortino-tenta-di-fare-chiarezza-sullimpianto-di-biometano-gallitello/,

e quello che era stato presentato come un “piccolo impianto di produzione di biometano attraverso l’esclusiva lavorazione dell’organico” si è rivelato essere un impianto di medie/grandi dimensioni che, non andrà a lavorare esclusivamente l’organico ma anche tutti i restanti rifiuti come di evince dallo schema presente all’interno del progetto e dalla lista dei rifiuti ammessi in impianto che riportiamo a fine articolo.

 

Visto che il progetto continua il suo iter per la realizzazione, pensiamo sia arrivato il momento di fare davvero chiarezza su questo impianto e sul tipo di impatto che possa avere all’interno del nostro territorio e non solo. Chiediamo quindi agli Organi Istituzionali del comune di Calatafimi Segesta e non solo, di far luce adesso sulla vicenda e presentare in forma scritta le dovute osservazioni per evitare che si possa commettere un errore che piangeremo in futuro.

Ribadiamo ancora una volta che non siamo contro l’impianto, che potrebbe portare posti di lavoro e benefici per Calatafimi; ma da cittadini calatafimesi che tengono al loro territorio, e all’ambiente in generale, cerchiamo “la sicurezza assoluta” che questo tipo di impianto non possa produrre inquinamento di qualsivoglia tipo.  

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

 

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Successo al Bosco Angimbè in occassione della Festa dell’Albero

Read More →