Loading...
You are here:  Home  >  Tecnologia  >  Current Article

Google Translate è ora in grado di interpretare anche il contesto

By   /  21 novembre 2016  /  No Comments

    Print       Email

Il nuovo sistema capirà il contesto delle frasi da e verso l’inglese, in otto lingue: francese, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese, giapponese, coreano e turco

La traduzione funziona meglio se analizza tutto l’insieme, piuttosto che la singola parte: un po’ come guardare un quadro impressionista. Google ha annunciato un passo avanti nel suo sistema, introducendo la Neural Machine Translation, la tecnica che traduce intere frasi alla volta, invece che spezzettarle in parole messe in fila.

Il lavoro che sfrutta l’Intelligenza Artificiale va avanti da tempo, e a luglio l’azienda aveva anticipato le novità che ora ha introdotto ufficialmente. “Oggi stiamo mettendo in azione la Neural Machine Translation per un totale di otto lingue, “da” e “verso” l’inglese: francese, tedesco, spagnolo, portoghese, cinese, giapponese, coreano e turco”, si legge nel post. “Queste rappresentano le lingue native di circa un terzo della popolazione mondiale, che copre oltre il 35% delle domande rivolte a Google Translate“.

 

Si tratta di un cambiamento che vale, a detta dell’azienda, più di tutti i passi effettuati negli ultimi dieci anni messi insieme, e l’obiettivo è di portare la tecnologia al servizio di tutte e 103 le lingue servite dalla piattaforma sia via desktop, che via app.
Tra le più recenti applicazioni di Translate, c’è stata la traduzione interna a WhatsApp.

Google ha anche annunciato che da oggi, sul servizio pubblico Cloud Platform, renderà disponibile il sistema che sta dietro alla Neural Machine Translation per il business, attraverso le API Cloud Translation.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi Segesta: Appuntamento il 24 settembre al Bosco Angimbè col mondo del mitologico

Read More →